tasse

Tasse, la grande balla di Renzi in diretta a In mezz’ora

“Ci sarà qualcuno che riconosca che stiamo abbassando le tasse in questo Paese?”

Lo ha detto il premier Matteo Renzi questo pomeriggio nel corso della trasmissione “In mezz’ora” di Lucia Annunziata.

Dopo aver cercato di farci credere di aver abolito Equitalia, ci vogliono infinocchiare anche sulla questione tasse.

Ma non facciamoci fregare. Perché la verità è un’altra, e ieri la Cgia ha lanciato l’allarme: “La ‘pressione fiscale reale’ è al 49%. Oltre 6 punti più di quella ufficiale”

Una situazione tale da impedire la ripresa economica, avverte Renato Mason segretario dell’Ufficio studi della Cgia: “È evidente che con un peso fiscale simile sarà difficile trovare lo slancio per ridare fiato all’economia del paese in una fase dove la crescita rimane ancora molto debole e incerta”

E le riforme di Matteo Renzi sono servite a poco per aiutare gli imprenditori, spiega il coordinatore dell’Ufficio studi degli Artigiani Paolo Zabeo: “Chi fa impresa, ad esempio, e si trova a subire un aggravio fiscale che sfiora il 50% fa fatica a reggersi in piedi. Sebbene il Governo Renzi abbia previsto nella nuova legge di Bilancio tutta una serie di misure che vanno nella direzione auspicata, il peso delle tasse rimane ancora eccessivo e del tutto ingiustificato rispetto alla qualità e alla quantità dei servizi pubblici erogati”.

Gli italiani faticano ad andare avanti, ma invece che aiuti da Roma arrivano solo balle, balle e balle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *