partite-iva

La tassa occulta sulle partite Iva

Un’altra stangata è in arrivo.

Dopo aver massacrato gli anziani, che ora dovranno pagare il ticket per prestazioni chirurgiche che prima erano gratuite come l’intervento alla cataratta, il governo si appresta a colpire le partite Iva.

Confprofessioni Lazio ci fa sapere che “nel prossimo triennio i nuovi adempimenti introdotti dal dl fiscale peseranno 10 miliardi su imprese e professionisti”.

Ovvero ciascun cittadino si troverà a dover pagare 480 euro circa nel 2017, per poi passare a 720 nel 2018.

E in particolare, leggiamo nella nota, “rendendo trimestrali adempimenti oggi annuali si inflaziona ancora di più un calendario già affollato di scadenze, si aumenta il peso della burocrazia a scapito delle semplificazioni e, infine, si introduce una tassa occulta che paradossalmente grava su imprese e professionisti più dell’intero gettito previsto dalla manovra”.

Ecco come il governo Renzi vuole far ripartire l’Italia: a colpi di tasse contro il popolo delle partite Iva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *