moretti-condannato

Strage Viareggio, Moretti condannato a 7 anni: Renzi lo aveva scelto per Finmeccanica

Riporta Il Messaggero:

“Tutti colpevoli. L’allora ad di Fs Mauro Moretti è stato condannato a 7 anni di carcere e sette sono gli anni inflitti anche a Michele Mario Elia, ex ad di Rfi. Questa la sentenza di primo grado per la strage di Viareggio del 29 giugno del 2009 che costò la vita a 32 persone. Numerosissimi furono i feriti.

L’accusa aveva chiesto 16 anni per Moretti e 15 per Elia. Per tutti gli imputati per la strage alla stazione di Viareggio le accuse andavano, a vario titolo, da disastro ferroviario, omicidio colposo plurimo, incendio colposo e lesioni colpose.​

Moretti, secondo quanto spiegano i suoi avvocati, è stato assolto come amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, ma i giudici hanno disposto la sua condanna come ex amministratore delegato di Rfi. Lo spiegano i suoi legali. Tra le società imputate assolti anche Ferrovie dello Stato e Fs Logistica, mentre vengono condannate Rfi e Trenitalia.

La sentenza arriva dopo sette anni e sette mesi da quel 29 giugno. Il collegio giudicante è presieduto da Gerardo Boragine e composto fa Nidia Genovese e Valeria Marino. Un breve applauso ha salutato, dopo qualche minuto dalla lettura, la sentenza”.

L’ex-premier Matteo Renzi lo aveva promosso come nuovo amministratore delegato di Finmeccanica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *