trump-germania-euro

Trump contro la Germania: ‘Euro è un marco travestito con cui sfrutta Usa e Ue’

Finalmente è arrivato qualcuno a difenderci dallo strapotere della Germania in Europa.

Peter Navarro, consigliere di Donald Trump e capo del Consiglio nazionale del commercio, ha dichiarato in un’intervista al Financial Times che l’euro è un “marco tedesco svalutato” che i tedeschi usano per “sfruttare gli Stati Uniti e gli altri Paesi europei”.

La replica di Angela Merkel

Non si è fatta attendere la risposta della cancelliera, che da Stoccolma ha ribattuto dicendo: “Non esercitiamo alcuna influenza sulla Banca centrale europea sicché non posso e non voglio cambiare la situazione attuale. Le aspettative sui tassi di interesse e il conseguente impatto sul cambio sono qualcosa che il governo tedesco non può influenzare. È chiaro che un cambio basso dell’euro nei confronti del dollaro «rende i nostri prodotti più convenienti all’estero e ciò tende a gonfiare le esportazioni». Inoltre, ha fatto notare la cancelliera, «noi ci sforziamo di stare sul mercato globale con prodotti competitivi in un commercio ad armi pari con tutti gli altri”.

Stiamo a guardare: l’euro potrebbe avere i giorni contati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *