la-stampa-e-libera

Di Battista: ‘Lotti ministro con delega all’editoria. La stampa è libera di parlare dei suoi guai?’

La stampa è libera di parlare dei guai giudiziari del ministro Luca Lotti, indagato nell’ambito dell’inchiesta Consip?

Il deputato 5 Stelle Alessandro Di Battista si è posto questa domanda in un breve post pubblicato sulla propria pagina Facebook:

“La maggior parte dei media sta cercando di insabbiare lo scandalo Consip”, denuncia Di Battista, che aggiunge: “Poco a poco non ne parlano più eppure sia Lotti sia Marroni (colui che ha dichiarato sotto giuramento di essere stato avvisato proprio da Lotti della presenza delle cimici negli uffici Consip) sono ancora al loro posto”.

“Ma la stampa è libera?”, si chiede poi il deputato pentastellato, denunciando un potenziale conflitto di interessi: “Sapete che Lotti ha le deleghe all’editoria?”

Nei prossimi giorni, conclude Di Battista, “per farci dimenticare queste porcate (anche la questione Minzolini la devono far uscire di scena il prima possibile) ripartirà l’attacco al M5S. Sarà sempre peggio da qui alle elezioni. Proveranno in ogni modo a colpirci. Ormai lo sapete, vi prego dateci una mano. Sosteneteci”.

Sotto: il post di Alessandro Di Battista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *