A cosa servono i migranti? Diego Fusaro lo rivela in diretta a Matrix

9
32
a-cosa-servono-i-migranti
Pubblicità

Che cos’è l’immigrazione di massa a cui stiamo assistendo e a cosa servono i migranti?

Pubblicità

Si tratta di problemi che non vengono mai affrontati dalle classi dirigenti europee, sia a parole che nei fatti. A queste domande ha risposto il filosofo Diego Fusaro nel corso del programma Matrix. Di seguito le sue parole:

In primo luogo [l’immigrazione, ndr] giova al potere e ai signori della mondializzazioni capitalistica perché garantisce un abbassamento dei costi della manodopera. Se l’immigrato fa 5 euro all’ora ciò che l’italiano fa a 10, è evidente che poi costringerà anche l’italiano a fare a 5 quello che prima faceva a 10. Marx direbbe ‘l’esercito industriale di riserva nelle mani del capitalismo nella lotta di classe.

Secondo punto. L’immigrazione serve a fare in modo che il conflitto resti proiettato nell’orizzontalità del conflitto tra servi, tra disoccupati immigrati e disoccupati italiani, e non salga mai verso l’alto, cioè verso i signori del mondialismo e della finanza.

Terzo punto. La migrazione come deportazione di massa oggi in atto serve esattamente a imporre un nuovo profilo antropologico, quello del dis-occupato. I migranti, proprio come i nostri giovani sono precari, non occupano un posto fisso, sono costretti a essere delocalizzati, spostati secondo i flussi del capitale e dei suoi movimenti sradicanti. Ecco in quale senso possiamo dire che oggi l’immigrazione di massa è una deportazione di massa. E lasciatemi dire: il nemico non è il migrante, che anzi è un nostro amico con cui dobbiamo cercare di stringere rapporti di solidarietà conflittuale contro il potere. Il nemico non è chi fugge, ma chi costringe a fuggire. Il nemico non è chi è disperato, ma chi getta nella disperazione la gente. Il nemico non è chi migra, ma chi costringe i popoli, compresi gli italiani, a migrare, seguendo le logiche sradicanti della mondializzazione”.

Non possiamo che essere d’accordo con Fusaro. È importante che gli italiani ascoltino le sue parole, perciò vi chiediamo di condividere questo articolo per farlo leggere ai vostri amici, parenti e conoscenti.

Pubblicità

9 Commenti

  1. Non c’era bisogno che ce lo spiegasse Fusaro, citando Marx, a cosa servono i migranti.
    Inoltre i migranti oltre ad abbassare i costi della manodopera servono in Italia anche a far arricchire tutte quelle associazioni catto-comuniste, che poi finanziano la sinistra.

    • Ma il problema è che tu hai letto solo mezzo commento. Il discorso base è che i migranti sono anche gli italiani che vanno all’estero vittima della stessa logica delocaluzzante.enarla sul fatto che “servono ad arricchire le Coop rosse” è un discorso figlio della stessa logica di conflitto interclasse che sarebbe da evitare se provvisti di un minimo di visione di insieme. Io sono un aspirante migrante: c’è chi attraversa il mediterraneo e chi la manica ma sempre disperati siamo.

  2. Condivido ciò che scrive Fusaro, pur avendo scarse conoscenze delle analisi marxiste.Al signor Zilli: Non capisco quale sinistra in particolare viene finanziata dalle associazioni catto-comuniste,in Italia molti si dichiarano di sinistra (alcuni sono solo “sinistri”). Mi risulta che solo poche di queste associazioni, le coop?,siano dirette da ladri patentati che fanno solo il proprio interesse.

  3. Certo sono tutte cose giuste. Ma al di là delle astrazioni e delle belle frasi ad effetto che piacciono tanto a noi italiani perché io dovrei essere amico o particolarmente solidale con uomini e donne con cui non condivido assolutamente nulla fra cui storia educazione cultra tradizioni ruolo e vita delle donne e un enormità di altre cose.

  4. IMMIGRAZIONE ?

    1) Business per le ONG
    2) Business per i volontari 10mila € mese
    3) Business per le CooPD 12 MLD Euro anno
    4) Manovalanza a basso costo per le imprese
    5) Ribasso dei salari per le imprese
    6) Aumento disoccupazione per gli italiani
    6) Insicurezza e strategia del terrore
    7) Delinquenza senza controllo
    8) Spacciatori per le mafie
    9) Sostituzione etnica
    10) Annullamento dei valori religiosi
    11) Annullamento delle tradizioni dei territori
    12) Annullamento dei valori della patria e della nazione
    13) Annullamento dei valori delle origini
    14) Prevaricazione della protezione e assitenza sociale
    15) Sfruttamento della prostiuzione
    16) Nuovi voti di scambio freschi per il PD
    17) Business clericale

  5. 1. Le ONG, organizzazioni private, esistevano ben prima delle migrazioni e, se del caso, facevano business con altre diverse attività ma non risulta che le ONG facciano utili da suddividersi tra i volontari
    2. Da dove derivano certe cifre?
    3. Le coop PD, come le chiami tu, COOP Emilia, non sono coinvolte con il fenomeno immigrati. Se hai notizie diverse pubblica le
    4. Quali sarebbero le imprese che avrebbero assunto masse di immigrati clandestini?
    5. Disoccupazione italiani: vedi punto sopra, dopodiché su la Stampa di alcuni giorni fa notizia da Confartigianato che 170 mila e più offerte di lavoro sono tutt’ora senza risposta
    6. Nessun fenomeno importante in Italia
    7. Ben prima delle emigrazioni la malavita italiana non si faceva mancare nulla; come ora, stante alle cronache giornaliere
    8. Vedi sopora
    9. 10. 11. 12. 13 14. quando sarebbe accaduto tutto ciò?
    15. Vedi punto 7
    16. Gli immigrati, se clandestini, non votano. Se integrati, solo dopo aver ottenuto la cittadinanza; e questa non è un gradito regalo che si fa a tutti ed in tempi brevi
    17. In che modo avverrebbe?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui