#LaBeffaDiRenzi agli italiani: 1 milione e 700 mila hanno restituito gli 80 euro

0
4
80-euro
Pubblicità

Grazie agli 80 euro Renzi stravinse le elezioni europee del 2014.

Pubblicità

Oggi, a quasi 3 anni di distanza, veniamo a sapere che 1 milione e 700 mila cittadini hanno dovuto restituire il bonus, o mancetta elettorale (come lo aveva definito qualcuno).

Circa 966.000 italiani hanno restituito integralmente gli 80 euro in sede di dichiarazione, mentre 765.000 soggetti ne hanno restituito solo una parte.

Si tratta, riporta l’ANSA, “di contribuenti titolari di ulteriori redditi che li hanno portati a superare la soglia fissata per avere diritto al beneficio, oppure l’imposta dovuta è risultata inferiore alle detrazioni”.

Insomma, Renzi ha beffato quasi due milioni di italiani e sperperato 9 miliardi di euro per destinare (in teoria) il bonus a 11,2 milioni di lavoratori dipendenti.

Gli 80 euro, però, invece di bonus aumentare i consumi, hanno aumentato gli elettori del Pd alle europee. Elettori che, probabilmente, si sono accorti della beffa e, dopo aver votato in massa NO al referendum, non credono più allo storytelling renziano.

I sondaggi lo dimostrano: secondo le rilevazioni del TG La7 il Partito Democratico ha perso quasi 2 punti percentuali, e ora vale quanto il M5S (complice anche la scissione).

Un consenso così basso non si vedeva da anni.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui