Evasione record in un negozio cinese: scoperti 15mila scontrini fasulli

0
3
Evasione-record-in-un-negozio-cinese
Pubblicità

Da anni si parla della questione dell’evasione da parte degli imprenditori cinesi che operano in Italia.

Pubblicità

Qualche anno fa la procura di Firenze indagò su una maxi evasione di 287 imprenditori cinesi che dall’Italia avevano spedito diversi miliardi di euro a Pechino, beffando il fisco.

Oggi la Guardia di Finanza ha scoperto un caso di evasione record in un negozio cinese di Edolo, in provincia di Brescia. Leggiamo sul Corriere della Sera:

“Gli uomini della Guardia di Finanza di Edolo, provincia di Brescia, hanno quasi indebolito la vista per controllare 80.000 scontrini emessi in due anni da un’attività della Valle che aveva destato sospetti. Il controllo è stato faticoso, ma ne è valsa la pena. Le Fiamme Gialle di Edolo (che hanno competenza su 26 comuni, da Niardo al Tonale, salendo fino a Aprica) hanno scoperto una frode che vale mezzo milione di euro”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui