Mozione di sfiducia Lotti, Travaglio: ‘L’ennesima autoassoluzione di una classe politica marcia dalle fondamenta’

0
0
mozione-di-sfiducia-lotti-travaglio
Pubblicità

La mozione di sfiducia a Lotti presentata dal M5S in Senato è stata bocciata con 161 no.

Pubblicità

Luca Lotti, ministro dello Sport del nuovo governo Gentiloni, è indagato per rivelazione di segreto d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti Consip. Il Senato poteva scegliere di sfiduciare il ministro, ma la maggior parte dei senatori ha votato contro.

Il direttore del Fatto Quotidiano ha commentato la vicenda nell’editoriale di oggi, dal titolo “Le Idi di Lotti”. Ecco cosa scrive:

“Forse era meglio un Parlamento deserto, come quello che lunedì doveva discutere del testamento biologico. Così almeno ieri non avremmo assistito allo spettacolo inverecondo del caso Lotti. Inverecondo non perché il Senato ha respinto, com’era scontato, la mozione di sfiducia al ministro renziano dello Sport. Ma per quello che è toccato ascoltare ai cittadini che hanno avuto la disgrazia di assistere al dibattito (inclusa una sventurata scolaresca di giovani leccesi): l’ennesima autoassoluzione di una classe politica marcia dalle fondamenta, all’insegna del “Lotti sei tutti noi e noi siamo tutti Lotti“.

Leggi l’articolo integrale…

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui