Buzzi choc: tangenti a tutto il Pd

2
0
buzzi-pd
Pubblicità

Mentre giornali e tv instupidiscono gli italiani con grandi inchieste come quella sulla responsabilità giuridica del Blog di Grillo, o con la bufala della Raggi che non avrebbe pagato al ristorante, Salvatore Buzzi rivela ai pm i suoi affari con il Comune di Roma all’epoca dalla giunta Marino.

Pubblicità

Ne parla Riccardo Di Vanna sul Tempo:

“Mazzette, assunzioni su «segnalazione» e accordi con esponenti del Pd romano. Al suo quinto giorno di esame davanti ai giudici della decima sezione penale del tribunale di Roma, Salvatore Buzzi è ancora un fiume in piena”.

Buzzi ha raccontato diversi episodi accaduti prima del suo arresto nel dicembre 2014. Tutti coinvolgono esponenti Pd, come il seguente:

“Per l’approvazione del debito fuori bilancio legato al servizio di accoglienza per i minori non accompagnati ci siamo rivolti a Coratti. Coratti ci ha chiesto 100mila euro in chiaro per far approvare la delibera del debito fuori bilancio creato nel semestre gennaio-giugno 2013. Io avevo il 26%, il restante apparteneva ad altre cooperative e tutti eravamo al corrente che dovevamo dare 50mila euro a Coratti e 50mila euro a D’Ausilio: praticamente l’1% della delibera da 11 milioni”, ha detto Buzzi, rispondendo alle domande dei suoi avvocati Pier Gerardo Santoro e Alessandro Diddi.

Un “accordo corruttivo”, che, riporta Il Tempo, sarebbe “il primo di una serie di tre stretti con Coratti, che per Buzzi sembra non prendere comunque la giusta piega”.

Leggi l’articolo integrale su Il Tempo…

Pubblicità

2 Commenti

  1. Tutti i politici sono ricchi e bugiardi e tutti i telegiornalisti e i giornalisti sono ricchi e bugiardi. Il Popolo italiano é in mano a un manipolo di narcisisti strapagati ed insulsi esseri . Ed esistono i burattinai invisibili dei politici che comandano più dei politici . Non so che bisognerebbe fare ma so che mi fanno (costoro e chi li sostiene) schifo. Se fossimo più saggi ci voremmo tutti e tutte bene,ci rispetteremmo,aiuteremmo ,saremmo uniti ed unite e non permetteremmo ai politici di mancarci di rispetto. Invece siamo disuniti,non ci rispettiamo,non ci aiutiamo . E loro se ne approfittano. Quando finalmente cresceremo di dentro ,nell’ animo, invece di invecchiare soltanto ,riysciremo

  2. Come ho detto sempre l’80%sono da buttare fuori a calci in culo, e requisire tutto quello hanno xché se lo sono preso indebitamente!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui