Cara (ex) ministra

1
0
cara-ex-ministra
Pubblicità

Liberamente ispirato a Cara Maestra di Luigi Tenco

Pubblicità

Cara (ex) ministra,
un giorno dichiaravi
che se avessi perso il referendum
saresti sparita dalla politica.

Ma quando si è insediato il
nuovo governo sei spuntata
fuori come sottosegretaria.

Mio buon (ex) premier,
dicevi che l’Italia è ripartita e
che avresti tagliato i costi
della politica.

Però oggi 1 milione di bambini
italiani vive in povertà assoluta e i tuoi
parlamentari ancora si beccano il vitalizio.

Egregio (ex) presidente,
m’hanno detto che un giorno tu
dicevi alla gente che nei paesi civili
alle elezioni si va a scadenza naturale.

Ora vorrei sapere come mai
se l’Italia è un Paese civile
si sono succeduti ben quattro
governi non eletti dal popolo.

Pubblicità

1 commento

  1. Il pd e il cancro d’italia se il popolo capisce e non sono tutti italioti capiranno perche stanno tutti contro i 5stelle e gli daranno una possibilità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui