Gentiloni difende le ONG: ‘Senza volontariato l’Italia sarebbe più povera’

1
0
gentiloni-ong
Pubblicità

Del pm Carmelo Zuccaro, lasciato solo dalla maggioranza e dal governo, si occuperà il Consiglio Superiore della Magistratura il prossimo 3 maggio per valutare se ci sono i presupposti per esercitare un’azione disciplinare.

Pubblicità

Gentiloni ha detto che la magistratura deve andare avanti, ma non ha detto, né fatto (anche perché forse non potrebbe) nulla per aiutare il procuratore di Catania, che è in possesso di intercettazioni che provano i contatti tra alcune ONG e gli scafisti. Intercettazioni che però non possono essere per incriminare i responsabili per via di un cavillo legale.

La parte peggiore di tutta questa storia, però, è che il presidente del Consiglio non solo ha liquidato il caso Zuccaro, ma ha anche speso belle parole per le ONG, che in questo momento tutto meritano tranne le lodi dei politici:

“Dobbiamo essere grati per il lavoro che fanno le organizzazioni dei volontari nel Mediterraneo e in tanti altri settori: senza il lavoro del volontariato l’Italia sarebbe più povera”, ha detto il premier, che ha aggiunto: “se poi ci sono, da parte della magistratura, delle informazioni specifiche, credibili e attendibili, non sarà certo il governo a contrastare”.

Il problema, come spiegato sopra, è che Zuccaro ha le mani legate. E il Csm e il governo non lo aiutano.

Guarda il video: Gentiloni difende le ONG: ‘Senza volontariato l’Italia sarebbe più povera’

Pubblicità

1 commento

  1. Gentiloni, lurido e schifoso delinquente come il tuo predecessore ma prima o poi verrà il giorno del giudizio almeno io ci spero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui