Migranti, Austria pronta a schierare esercito al confine italiano

0
0
austria-esercito
Pubblicità

Altro che “unione dei popoli”, nell’Unione Europea vige la legge del più furbo.

Il governo a guida Pd, che furbo non è, si fa mettere i piedi in testa dagli altri stati europei: la crisi dei migranti dobbiamo, e forse dovremo, sobbarcarcela tutta noi perché Francia e Spagna ad aprire i porti alle navi delle ong non ci pensano minimamente.

Per di più, l’Austria si prepara a chiudere i propri confini con il nostro paese con misure eccezionali: schierando l’esercito.

Riporta Adnkronos:

Si alza la tensione in Europa sulla questione migranti. L’Austria vuole schierare l’esercito al confine con l’Italia se non rallenterà il flusso dal Mediterraneo. “Penso che saranno attivati molto presto controlli alla frontiera e che sarà necessario l’aiuto di un dispiegamento (dell’esercito)”, ha detto il ministro della Difesa di Vienna, Hans Peter Doskozil all’edizione on line del Krone Daily, indicando che questa scelta è inevitabile “se non rallenta il flusso dall’Italia”.

Il giornale scrive che 750 soldati e quattro veicoli blindati sarebbero già stati mandati al Brennero lo scorso fine settimane.”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui