Il dr. Berrino su alimentazione e tiroide

0
0
alimentazione-e-tiroide
Pubblicità

Alimentazione e tiroide: quali cibi bisogna mangiare e quali bisogna evitare per prevenire malattie?

Pubblicità

La risposta arriva dal dr. Berrino.

Nel video che potete vedere a fondo pagina l’oncologo spiega:

“Ci sono tante cause che non fanno funzionare la tiroide.

Una volta c’era la mancanza di iodio, se non c’è iodio la tiroide non riesce a fare gli ormoni tiroidei che contengono iodio, oggi non c’è più?

Abbiamo tutti un’alimentazione varia, il pesce lo si mangia anche nelle valli di montagna dove i pesci di mare che contengono iodio, è quindi molto raro.

Alimentazione e tiroide, la causa della ‘tiroide che non funziona’

La causa principale, invece, della tiroide che non funziona, è una condizione autoimmune, cioè noi fabbrichiamo degli anticorpi contro i nostri stessi tessuti, il sistema immunitario è confuso.

Sapete il sistema immunitario è istruito per riconoscere le proteine del corpo e non attaccarle e riconosce le proteine che non fanno parte del nostro corpo e invece attaccarle, ad esempio i microbi.

Se entra qualcuno senza il lasciapassare invece ci difendiamo dall’aggressione. Qualche volta il sistema immunitario sbaglia. Talvolta il sistema immunitario è troppo attivo perché è talmente attivo che se ne frega del bec e danneggia anche i nostri.

Ci sono delle malattie per cui c’è la tirodite di hashimoto, c’è l’artrite reumatoide, c’è la sclerosi multipla, c’è il lupus, c’è la colite ulcerosa, tutte malattie che hanno una componente autoimmune.

Ma perché sbaglia il sistema immuniTario? Sbaglia perché… è soprattutto nell’intestino che regola il sistema immunitario. Se noi abbiamo maltrattato il nostro intestino è più facile che il sistema immunitario sbagli.

Nel nostro intestino vive un esercito di microbi. Ci sono più microbi nel nostro intestino che cellule nel nostro corpo. Ci sono circa 100 mila miliardi di microbi nel nostro intestino, sono piccoli, e lavorano per noi. Lavorano per aiutarci nella digestione, lavorano anche per regolare il nostro sistema immunitario, loro non hanno il bec! Il nostro sistema immunitario cerca di cacciarli via!

Loro per difendersi cercano di rallentare la violenza, hanno la capacità di rendere il nostro sistema immunitario un po’ più tranquillo.

Ma se noi prendiamo una quantità di antibiotici nella nostra vita e uccidiamo con queste armi di distruzione di massa, uccidiamo i microbi nell’intestino, danneggiamo gravemente il nostro sistema immunitario.

Per di più, l’intestino così danneggiato, è un intestino molto poroso,è un intestino a cola brodo. Normalmente noi assorbiamo solo le proteine già digerite, ma se l’intestino è a cola brodo assumiamo magari pezzi di proteine non digerite completamente.

Le persone che hanno degli anticorpi contro il glutine e che sono dei pezzi di glutine non digerito, e questi anticorpi contro il glutine danneggino anche l’intestino. Quindi noi se l’intestino non funziona ed è a cola brodo abbiamo questi 2 danni:

1. Che non ci sono i microbi che ci controllano il sistema immunitario
2. Che assorbiamo le proteine non digerite

La mia raccomandazione per tutti quelli che hanno una malattia autoimmune è di curare l’intestino, di guarire l’intestino. Curiamo l’intestino!

Cosa fa star bene l’intestino?

Infine il dottor Berrino ha parlato dei cibi che mantengono l’intestino in forma e in salute:

“Le fibre, ci devono essere fibre nell’intestino, adesso è la stagione del topinambur, lo conoscete il topinambur? I topinambur contengono delle fibre particolari, sono dei polimeri del fruttosio, si chiamano FOS (frutto-oligosaccaridi)?

Le fibre di grano indurite con la cottura al forno, sono una cosa che se è infiammata ti peggiora la colite, Quindi devi guarire la colite e poi mangiare le fibre masticandole molto bene per mandarle giù bene, ammorbidirle dalla saliva.

Poi mangiare le fibre per mantenerlo sano una volta che è guarito dalla colite, e per guarire la colite devo mangiare cibi non integrali, ma qui torniamo le fibre più grossolane.

Quindi mangiamo cibi integrali però sotto forma di crema. Non devono essere frullati! Devono essere cotti a lungo, passati al setaccio, fare la crema di riso integrale.

I cereali integrali contengono delle meravigliose sostanze anti infiammatorie! Guariscono l’intestino infiammato!”

Guarda il video:

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui