Matteo Renzi contestato anche a Grottaglie

0
2
matteo-renzi-contestato
Pubblicità

Doveva essere un tour per risollevare il Pd dopo la batosta del referendum dello scorso dicembre.

Pubblicità

Il tour in treno di Renzi, al contrario, è diventato una mattanza: cittadini infuriati accorrono nelle stazioni dove fa tappa il #TrenoPd e ne dicono di tutti i colori all’ex premier e compagnia bella.

Il segretario del Pd è stato contestato anche a Grottaglie, in provincia di Taranto, come mostra un video caricato su You Reporter.

Guarda il video:

Renzi contestato ad Ascoli Piceno

Il segretario del Pd è stato contestato anche durante la sua tappa ad Ascoli Piceno, come riporta Il Resto del Carlino:

“Ad accogliere l’ex premier Matteo Renzi ad Ascoli una folta platea di sostenitori ma pure di contestatori. “Pinocchio”, “A lavorare”. Se fossero delusi dalla politica intrapresa dal Pd o oppositori a prescindere perché di diversa fazione politica non è chiaro. Fatto sta che, in 30-40 persone lo hanno atteso fuori dalla stazione, lontani dai circa 100 sostenitori che, invece, lo attendevano sul binario all’arrivo del Frecciabianca.

Non appena Renzi è uscito dalla stazione per entrare sull’auto con la quale, poi, ha raggiunto Arquata, hanno iniziato ad urlargli contro. Dall’altra parte, invece, chi lo segue lo ha applaudito a gran voce tentando di strappargli una stretta di mano o una foto. Impresa ardua vista la folla che aveva intorno: persino il governatore delle Marche Ceriscioli ha fatto fatica a salutarlo.”

La contestazione a Vasto

Anche a Vasto, altro Comune colpito dal terremoto del 2016, il #TrenoPd è stato accolto in stazione da alcuni contestatori. Questa volta però Renzi non era a bordo del convoglio.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui