Fake news sul M5S, Le Iene smascherano tre giornalisti

0
0
fake-news-sul-m5s
Pubblicità

Anche nelle elezioni siciliane a farla da padrone sono state le false notizie.

Pubblicità

Nessuno però si è indignato, e nessuno ne sa niente, perché stavolta a essere danneggiato è stato il M5S e non Laura Boldrini o il Pd.

Per fortuna che qualche giornalista onesto c’è e la verità è verità sulla fake news sul M5S a poche ore delle elezioni in Sicilia, in pieno silenzio elettorale, è venuta a galla.

Un servizio de Le Iene realizzato da Cristiano Pasca ha smascherato Mario Ajello, Gabriella Cerami e Luca De Carolis, tre giornalisti che si trovavano nello stesso ristorante di Beppe Grillo, Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista il giorno precedente le elezioni. Ajello sul Messaggero, poco dopo l’incontro con gli esponenti pentastellati, scrive che Di Maio si sarebbe diretto verso il padrone del locale, Gigi, lamentandosi della presenza dei tre cronisti e dicendogli “O noi o loro”.

Il M5S smentisce sul Blog di Beppe Grillo, ma ormai è troppo tardi: la bufala viene ripresa da vari altri siti e fa il giro della rete (più di 16mila condivisioni su facebook). E i siciliani, spiega Pasca nel servizio, nel giorno delle votazioni si sono svegliati leggendo questa notizia.

I tre giornalisti nel servizio delle Iene millantano di avere delle prove che “confermano questa cosa” ma che, chissà perché, non sono ancora state mostrate.

Il ristoratore, la cui immagine è stata rovinata da questo spiacevole caso, ha detto alle Iene di aver “visto davvero come si possono costruire delle accuse assolutamente infondate”.

Ora cosa facciamo? Chiudiamo Il Messaggero e tutti gli altri siti che hanno diffuso questa fake news?

Guarda il video:

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui