Gene Gnocchi rispolvera la fake news su Di Maio e la Russia nel Mediterraneo

4
0
gene-gnocchi-di-maio
Pubblicità

Il povero Gene Gnocchi deve essere rimasto a corto di battute.

Pubblicità

Il comico ieri nella sua copertina per Di Martedì ha usato una falsa notizia diffusa dai fake media (solo AGI e Corriere della Sera hanno detto la verità) per infangare il candidato premier del M5S Luigi Di Maio.

La settimana scorsa nel corso di una conferenza stampa Di Maio ha detto che vede l’Italia alleata degli Stati Uniti ma anche “interlocutore dell’Occidente con tanti Paesi del Mediterraneo O come la Russia”. La parola “Russia” deve aver infastidito molti e allora via alla sagra della bufala: quotidiani online e sitarelli filopidioti hanno raccontato che Di Maio avrebbe detto che “la Russia è nel Mediterraneo”.

E su Youtube sono stati persino caricati video taroccati in cui è stata tagliata la “O” pronunciata da Di Maio. Il “Ministero della Verità”, però, in questo caso non si è indignato e non ha chiesto la censura della rete.

Ma abbiamo lasciato correre e siamo andati avanti, siamo avvezzi alla disinformazione.

Poi però Gene Gnocchi ha riesumato la falsa notizia durante la puntata di Di Martedì. Cosa che non è sfuggita ad alcuni utenti su Twitter:

“Gene Gnocchi a #DiMartedi . Gene, Di Maio non ha detto che la Russia è nel mediterraneo, guardati il video con attenzione.”

“Gene Gnocchi, non sapendo più cosa dire, rispolvera la fake news secondo cui Di Maio avrebbe collocato la Russia nel Mediterraneo. COME SIAMO CADUTI IN BASSO!”

“#DiMartedi Gnocchi, che fa ridere solo le galline, meriterebbe una querela da Di Maio per la falsa notizia della Russia nel Mediterraneo da lui ripresa come dileggio.”

“Gene sei anche tu un falso, DI MAIO NON HA DETTO
CHE LA RUSSIA È NEL MEDITERRANEO…..
ASCOLTA”

“@diMartedi perché continuate a dire che di Maio ha detto cose che non ha mai detto? Bugiardi , io ho sentito cosa ha detto della Russia”

Ma cerchiamo di capirli questi signori. La paura che il M5S vinca le prossime elezioni fa novanta. Sempre nel corso della puntata di Di Martedì di ieri Eugenio Scalfari ha detto che tra Di Maio e Berlusconi sceglierebbe Berlusconi.

Siamo senza parole.

Pubblicità

4 Commenti

  1. Ma aveva fatto mostra di talmente tanta ignoranza che se pure questa volta non ha sbagliato la satira ci stava tutta. Caprone è e caprone resta, non è che aver detto giusta una cosa una volta ci farà dimenticare tutte le altre idiozie che ha sparato. Ahinoi (e con questo non accusatemi di essere del Pd perché non lo sono, non tutti quelli a cui non piacciono i 5 stelle sono per forza piddini-né tanto meno leghisti, grazie-)

  2. merda, merda, merda, solo merda si legge ultimamente.
    Parlando solo di merda si dimenticano i problemi :
    – i politici continuano a rubare e stare bene (quale azienda che produce solo debiti continua a far prosperare i propri dipendenti?)
    – i giovani non hanno lavoro, in compenso dobbiamo mantenere tutti gli altri (politici e ospiti, più o meno idonei)
    – il deficit pubblico è al collasso e i ns ‘mantenuti’ si preoccupano di altro piuttosto che del bene nazionale
    – quando un’azienda è al collasso, la prima soluzione è la riduzioni dei costi e noi cosa facciamo, non riduciamo i parassiti, stanziamo fondi per incrementarli.
    devo continuare o basta questo?

  3. Gene è un bravo ragazzo, era un ottimo giocatore (da dilettante), ma non possiamo anche caricarlo di troppe responsabilità, lui fa il suo lavoro, dignitoso!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui