Telese e il video che sbugiarda la ministra Fedeli

0
111
fedeli

Valeria Fedeli, come del resto Matteo Renzi e Maria Elena Boschi, aveva promesso che se il Pd avesse perso il referendum del 4 dicembre 2016 non solo avrebbe rassegnato le dimissioni ma sarebbe anche sparita dalla politica.

Sappiamo come è andata. Il Pd ha perso il referendum, Renzi si è dimesso e la Boschi è scesa di grado passando da ministra a sottosegretaria. La Fedeli, invece, è stata “promossa” a ministra dell’Istruzione, nonostante non avesse né la laurea né il diploma. E nonostante aveva detto che in caso di sconfitta avrebbe smesso di fare politica.

Ieri pomeriggio a Tagadà, programma che va in onda su La7 il giornalista Luca Telese ha incalzato la Fedeli dicendo: “Ma lei non aveva detto che avrebbe smesso con la politica, se avesse perso il Sì al referendum costituzionale?”.

Il capogruppo uscente alla Camera della Lega, Massimiliano Fedriga, ospite in studio, è intervenuto nel dibattito: “C’ero anche io nella stessa trasmissione”.

La ministra uscente ha risposto spiegando che fa politica da tanto tempo e che non ha detto quanto affermato da Telese: “Ho detto un’altra cosa, e cioè che, dal mio punto di vista, dopo la sconfitta del 4 dicembre, si sarebbe dovuti andare al voto”.

C’è però un video che conferma quanto detto da Telese, che infatti ha subito replicato alla ministra: “Non è vero. Lei da ministro non può dire questo, quando gira un video, in cui lei dice che non bastava dimettersi, ma era necessario ritirarsi dalla politica”.

La Fedeli però non ha voluto ammettere: “No, mi dispiace, caro Luca”. Anzi ha aggiunto: “E’ una fake news”.

Il video a cui fa riferimento il giornalista risale al 29 novembre 2016. Ospite a “L’Aria che Tira”, sempre su La7, la Fedeli disse: “Se vince il No, il giorno dopo bisogna prenderne atto, non possiamo andare avanti perché non avremmo più l’autorevolezza. Sarebbe giusto rimettere il mandato da parte del premier ma anche da parte dei parlamentari: tolgo l’alibi a chi pensa ‘tanto stiamo lì fino al 2018’, perché pensano alla propria sedia. Io non penso alla ‘propria’ sedia”.

Guarda il video:

Il 12 dicembre 2016 Fedeli è diventata ministro della Pubblica Istruzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here