Travaglio al Tg1? Il direttore del Fatto beffeggia Il Giornale e propone Gabanelli per la direzione

0
72
travaglio-al-tg1

Davvero Marco Travaglio al Tg1?

A molti l’idea potrebbe piacere, ma si tratta di un retroscena già smentito dal diretto interessato.

Il direttore del Fatto Quotidiano nel suo editoriale di oggi venerdì 20 aprile 2018 ha preso in giro Il Giornale, che aveva dato la notizia della sua possibile direzione del TG1.

Travaglio nell’editoriale, intitolato “Vado al Tg1”, con la sua solita ironia, ha esordito spiegando che sperava di tenere la notizia nascosta ancora per un po’, “ma purtroppo il sempre autorevole Il Giornale di Alessandro Sallusti “l’ha spoilerata e diversi siti web l’hanno rilanciata”.

“Sono favoritissimo per la direzione del Tg1,” ha proseguito Travaglio. Tuttavia, ha continuato scherzando, sulla nomina al momento c’è “uno scontro interno tra le due anime del Movimento 5Stelle”, secondo Il Giornale.

“È per questo – ha aggiunto Travaglio – che lunedì il Fatto Quotidiano ha aperto la prima pagina con la notizia che Salvini vuole il Tg1″.

“Non per dare una notizia – ha continuato – ma per tenere libera per me l’ambita poltrona. Ora manca solo che arrivi il primo leghista che passa per la strada e me la soffi”.

Il direttore del Fatto poi ha passato in rassegna i suoi attacchi a Berlusconi e a il centrosinistra e ha ironizzato sul fatto che si aspettasse riconoscimenti in Rai dopo averlo fatto.

Travaglio ha concluso il suo editoriale spiegando di aver “già messo giù un piano editoriale coi fiocchi”, improntato al giornalismo costruttivo e suddiviso in “cinque punti molto semplici e, soprattutto, molto costruttivi”.

Il primo è che il suo tg durerà 24 ore.

Il secondo è che si aprirà ogni giorno una rubrica fissa dedicata a un protagonista delle trattative Stato-mafia o della corruzione nazionale.

Il terzo è che il tg parlerà dei politici ma non farà parlare i politici.

Il quarto è che ci saranno solo giornalisti assunti per concorso in base al curriculum e non raccomandati. Per questo, ha aggiunto, il direttore, che infatti si autolicenzierà dopo 24 ore

Nel quinto punto si legge che “un istante prima, firmerò il contratto di assunzione ventennale del mio successore: Milena Gabanelli”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here