Salvini: ‘Senza governo M5S-centrodestra nuove elezioni in estate’

0
56
nuove-elezioni-in-estate

L’accordo M5S-Pd naufragherà e se i 5 Stelle non faranno il governo con il centrodestra si dovrebbe tornare a nuove elezioni in estate.

Lo sostiene Matteo Salvini, secondo il quale non è possibile tenere l’Italia sospesa per altre settimane o altri mesi.

“Se non si trova un accordo tra i primi e i secondi – ha detto il leader della Lega – si torni alle urne subito, entro l’estate”.

Salvini ha dichiarato anche che “non sta scritto né in cielo né in terra che si debba arrivare a ottobre”. “Anche perché – ha proseguito – con l’aria che tira, io penso che una maggioranza qualcuno la porta a casa se si vota a giugno”.

Alla domanda se rimarrà nel centrodestra dopo le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia il segretario del Carroccio ha risposto senza esitare: “Sicuro”, ha replicato. E ha spiegato. “Sono storie inventate da chi ha interesse a inventarle”.

E a chi dice che abbandonerà la coalizione per formare un governo gialloverde, Salvini ha risposto: “Non vedo perché dovrei cambiare idea ogni quarto d’ora: non faccio come Renzi o Di Maio. Mi presento alle elezioni con una squadra e vado avanti con quella squadra”.

Quanto alla nuova legge elettorale, il capo politico della Lega ha affermato che se c’è la volontà la si può approvare in 15 giorni:” chi prende un voto in più governa, lista o coalizione”.

Sull’ipotesi del governo del Presidente, Salvini ha commentato: “I governi tutti insieme per non fare niente non sono quelli per cui ci hanno votato”.

Nel frattempo Silvio Berlusconi continua a tirare bordate al Movimento 5 Stelle: “In Europa c’è molta preoccupazione per l’Italia, ricevo tante telefonate da colleghi”, ha detto con riferimento ai pentastellati. Il leader di Forza Italia ha poi affermato che in Europa sperano “che ci sia un argine al M5s e al movimento populista italiano”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here