La Uefa apre procedimento contro Buffon: rischio squalifica a fine carriera

2
0
procedimento-contro-Buffon
Pubblicità

Juventus-Real Madrid, la Uefa ha aperto un procedimento contro Buffon.

Pubblicità

Il portiere della Juve e della nazionale sarà “processato” per aver violato i “generali principi di buona condotta” in due occasioni nel corso della partita di ritorno dei quarti di finale giocata contro i blancos.

Il primo capo d’accusa è relativo alle esternazioni di Buffon ai danni dell’arbitro Oliver, che aveva espulso il capitano bianconero dopo le proteste e le accuse di quest’ultimo per aver concesso il calcio di rigore al Real.

Il prossimo 31 maggio la commissione Controllo, Etica e Disciplinare deciderà se lo sfogo di Buffon abbia superato i limiti dell’offesa. La punizione potrebbe essere la squalifica

Il secondo procedimento disciplinare riguarda lo sfogo di Buffon davanti alle telecamere a fine partita: “arbitro insensibile, con un bidone della spazzatura al posto del cuore. Si segga in tribuna con la famiglia con patatine e fruttini e si guardi le partite. Non ha capito un c…”, aveva detto.

Le offese di Buffon sono diventate virali e ora Buffon, da sempre esempio di sportività, rischia un fine carriera amaro.

Nel frattempo la squadra di Allegri si preparano a festeggiare lo Scudetto: la Juventus, a due partite dal termine del campionato, si trova a + 6 sul Napoli con un vantaggio nella differenza reti di +16. A meno che i partenopei non vinca segnando 16 gol e la Juve perda entrambi i match rimanendo a secco, la partita è già chiusa.

Domenica sera i bianconeri sfideranno la Roma all’Olimpico: gli basta un punto per poter festeggiare la vittoria del campionato. I giallorossi però hanno bisogno di punti visto che non hanno ancora la sicurezza di un posto in Champions League.

Non si sa però quando si potrà festeggiare lo Scudetto, dato che non sono ancora incerte data e ora dell’ultima partita della Juventus contro il Verona.

Pubblicità

2 Commenti

  1. Come mai Berlusconi ha ceduto facendosi da parte agevolando Salvini e in particolar modo l’ha dato per vinta a Di Maio, quando poteva preferire che si andasse alle elezioni a giugno essendo esso stato riabilitato e potersi candidare e affrontare le elezioni in prima persona? Qui gatta ci cova! Ecco lo schifo della politica. Cosa ci possiamo aspettare da questa pseudo fusione ? Poveri noi!

  2. MA L’UEFA SE FOSSE UNA COSA SERIA NON DOVREBBE APRIRE UNA INCHIESTA ANCHE SUGLI ARBITRI CHE HANNO ARBITRATO IUVE REAL MADID E ROMA LIVERPOL?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui