Governo, Renzi: ‘Adesso loro diventano l’establishment, la casta’

2
52
Adesso-loro-diventano-l'establishment

Adesso loro diventano l’establishment, loro diventano la casta“.

Così Matteo Renzi nella sua Enews di oggi 24 maggio.

L’ex premier esordisce scrivendo che “alla fine, dopo 80 giorni, ci siamo”.

“Nel tempo necessario a fare un celebre giro del mondo letterario – prosegue – l’alleanza tra Lega e Beppe Grillo ha più modestamente scritto un contratto e partorito il governo delle larghe intese populiste”.

E aggiunge: “Giuseppe Conte è il Presidente del Consiglio incaricato: gli ho fatto un grande in bocca al lupo attraverso questo post su Facebook”.

Il Pd, spiega Renzi, farà una “opposizione dura e rigorosa, ma civile. E rispettosa delle istituzioni, sempre”.

“Adesso loro – continua – diventano il potere, loro diventano l’establishment, loro diventano la casta. Non hanno più alibi, non hanno più scuse, non hanno più nessuno cui dare la colpa. È finito il tempo delle urla: tocca governare. Ne saranno capaci? Auguri e in bocca al lupo a tutti noi”.

Poi l’affondo contro Di Battista per il suo appello al presidente della Repubblica affinché facesse partire il governo del cambiamento:

“Quando vedo poi messaggi come quello che la famiglia Di Battista ha rivolto ieri al Presidente della Repubblica mi domando come si possa anche solo aver pensato a un accordo tra PD e Cinque Stelle: noi siamo ontologicamente diversi da chi minaccia persino il Capo dello Stato, da chi evoca la ghigliottina”.

Renzi prosegue attaccando il M5S per l’accordo fatto con la Lega:

“I Cinque Stelle non hanno mai detto che avrebbero fatto l’accordo con la Lega, altrimenti “col cavolo” che prendevano il 32%. Lo hanno detto dopo aver “fregato” gli italiani. I virgolettati, ovviamente, non sono miei”.

“Noi in questi quattro anni – si legge ancora nel post di Renzi – abbiamo fatto uscire l’Italia dalla crisi e i numeri lo dimostrano: eravamo col segno meno sul Pil, sui posti di lavoro, sulla produzione industriale e adesso abbiamo tutti indicatori positivi. Ancora in queste ore arrivano buone notizie, come quella di Piombino”.
Adesso tocca a loro. Noi faremo l’opposizione civile perché una democrazia ha bisogno anche dell’opposizione civile.”

2 COMMENTS

  1. PINOCCHIONE ¡¡¡¡¡¡ e meglio che ti preocupi x la situazzione dei tuei genitori corroti come te ….e un altra cosa ? la laurea te lannodato nella universita BERLUSCONIANA ¿ …Sei un personaggio putrefatto … ti auguro un accidente il piu presto possibile

  2. Buffone, hai anche Il coraggio di parlare? Hai governato insieme a Berlusconi, l’hai messo a quel posto ai pensionati calpestando e ribaldando una sentenza della consulta syll’incostituzionalità del blocco delle rivalutazioni delle pensioni… Togliti dai piedi che di danni ne hai provocati tantissimi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here