Sondaggi, 6 italiani su 10 dicono sì al governo Conte

0
1
governo-Conte
Pubblicità

L’istituto Demopolis ha condotto un sondaggio per L’Espresso tra il 22 e il 23 Maggio su un campione di 1500 intervistati, da cui si evince che circa 6 italiani su 10, sono favorevoli alla nascita del governo Conte.

Pubblicità

Al contrario dell’altro azionista di maggioranza della coalizione, Forza Italia, sembra che il Movimento 5 stelle e la Lega stiano ottenendo un grande consenso come testimoniano i sondaggi condotti nelle ultime settimane.

In particolare nelle intenzioni di voto hanno superato insieme il 56%: si registra il 32,5 a favore della formazione con a capo Luigi Di Maio (così come era risultato nelle Politiche del 4 Marzo) oltre il 24% per il partito di Matteo Salvini (la lega avrebbe quindi 8 punti in più rispetto alle ultime elezioni).

Gli italiani non sono solo a favore di un governo sotto la guida di Conte, ma hanno anche approvato il “Contratto per il governo del cambiamento” stipulato nelle scorse settimane: quasi un intervistato su due ha accolto positivamente i contenuti dell’accordo, mentre il 37% si è dichiarato a sfavore.

Tuttavia, secondo l’istituto Demopolis, è opportuno sottolineare che il 35% dei consenzienti pensa che il programma sia valido e attuabile, mentre il 38% non crede sia totalmente realizzabile da un punto di vista economico.

Alla vigilia di quella che Luigi Di Maio ha definito come la “Terza Repubblica” è stata fatta una stima sul peso attuale dei partiti a fronte del consenso ottenuto: il M5S è rimasto stabile al 32,5%, la Lega è salita al 24%, mentre le forze di opposizione risultano in calo, infatti il Pd è sceso al 17% (quasi 2 punti in meno rispetto alle Politiche), e Forza Italia è rimasta ferma all’11%.

Questo dimostra come l’intesa tra i pentastellati e i leghisti si sta rivelando nettamente vincente.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui