Di Maio replica a Macron: ‘Populisti come la lebbra? Offensivo e fuori luogo’

2
1
di-maio-replica-a-macron
Pubblicità

Di Maio replica a Macron con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

Pubblicità

Il vicepremier ha allegato lo screenshot di un articolo di un lancio di agenzia che riporta le dichiarazioni di Macron, secondo il quale “i populisti europei sono come la lebbra”.

“Queste sono le parole che ha appena pronunciato Macron. Sono offensive e fuori luogo.

La vera lebbra è l’ipocrisia di chi respinge gli immigrati a Ventimiglia e vuole farci la morale sul diritto sacrosanto di chiedere una equa ripartizione dei migranti.

La solidarietà o è europea o non è,” ha ribattuto Di Maio.

Macron intervenendo a Quimper ha dichiarato:

“Li vedete crescere come una lebbra, un po’ ovunque in Europa, in Paesi in cui credevamo fosse impossibile vederli riapparire. I nostri amici vicini dicono le cose peggiori e noi ci abituiamo! Fanno le peggiori provocazioni e nessuno si scandalizza di questo”.

Il riferimento – scrive LeFigaro.fr – sarebbe al rifiuto dell’Italia di aprire i porti alle ong.

Askanews riporta che il presidente francese si è scagliato contro “una lebbra che monta” in Europa, “il nazionalismo he rinasce, le frontiere chiuse che alcuni propongono” e coloro che “tradiscono lo stesso asilo”, sostenendo nel contempo che non è possibile “accogliere tutti”. In un discorso acceso a pochi giorni dal vertice europeo sulla gestione dei migranti, il capo dello Stato francese se l’è presa anche con “chi dà lezioni” e “spiega che bisogna accogliere tutti” senza vedere “le fratture nella società francese”. Macron ha difeso la linea francese sui migranti “per la quale non dobbiamo arrossire”.

“Ve lo dico con molta gravità – ha detto Macron. Molti detestano l’Europa, ma la detestano da molto tempo e li vedete montare, come una lebbra, un po’ dovunque in Europea, anche in Paesi dove pensavamo fosse impossibile vederla ricomparire. E degli amici e vicini dicono la cose peggiori e noi ci facciamo l’abitudine” ha detto.

Pubblicità

2 Commenti

  1. Francesi…. ma mangiatevi la baguette e state zitti , non avete niente da insegnare a noi italiani…. Cominciate a togliere l’immondizia che lasciate quando venite in Italia al posto di fare la ramanzina a noi.

  2. CI VUOLE UNA BELLA FACCIA DI ME… DOPO CHE I FRANCESI INSIEME AGLI INGLESI HANNO DESTABILIZZATO IL NORD AFRICA X I LORO SPORCHI INTERESSI, E DOPO CHE RESPINGONO A VENTIMIGLIA SIA MINORI CHE DONNE INCINTA VENGONO A FARE LA MORALE A NOI ITALIANI! MA UN PO DI VERGOGNA DICO UN PO NON L’AVETE? IO RISPETTO I FRANCESI MA UN PRESIDENTE DEGLI STESSI CHE SI PERMETTE DI GIUDICARE LA VOLONTÀ DI UN ALTRO POPOLO NON È DEGNO DI ESSERE GUARDATO IN FACCIA,
    BRUTTO SRON..!LUI CHE SI PRESENTA CON QUELLA FACCIA DA SIGNORINO!MA VA A FANCULO!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui