Di Maio: ‘Sulla pace fiscale al Quirinale è arrivato un testo manipolato. Domani denuncio’

7
1
di-maio
Pubblicità

“Non e’ possibile che vada al Quirinale un testo manipolato” che riguarda la pace fiscale. “Domani sara’ depositata una denuncia alla procura della repubblica”. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio alla registrazione della puntata di Porta a Porta di stasera.

Pubblicità

Il vicepremier ha commentato su Facebook:

“È accaduto un fatto gravissimo! Il testo sulla pace fiscale che è arrivato al Quirinale è stato manipolato. Nel testo trasmesso alla presidenza della Repubblica, ma non accordato dal Consiglio dei Ministri, c’è sia lo scudo fiscale sia la non punibilità per chi evade. Noi del MoVimento 5 Stelle in Parlamento non lo votiamo questo testo se arriva così. Questa parte deve essere tolta. Non ho mai detto che si volevano aiutare i capitali mafiosi. Non so se una manina politica o una manina tecnica, in ogni caso domattina si deposita subito una denuncia alla Procura della Repubblica perchè non è possibile che vada al Quirinale un testo manipolato,” ha scritto.

Non è il primo episodio denunciato dal M5S per quanto riguarda la manipolazione dei testi degli articoli della manovra:

“Grazie al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, oggi scopriamo che nelle bozze del decreto fiscale qualcuno ha inserito arbitrariamente quasi 100 milioni in tre anni, togliendoli dalle tasche dei cittadini.
Adesso Roberto Garofoli spieghi dettagliatamente l’accaduto, o si dimetta da capo di gabinetto del Ministero dell’Economia.
Tutto ciò è vergognoso e ci fa riflettere su quante volte, nella storia dei vecchi governi, si saranno potuti verificare eventi del genere,” hanno fatto sapere i pentastellati.

Pubblicità

7 Commenti

  1. queste dichiarazioni di Di Maio minano le basi della “Democrazia”. Questa mattina mi aspetterei una “rivoluzione generale” da parte di tutti gli alti organi dello stato Presidenza, Magistratura, Camera, Senato, Sindacati e. . . privati cittadini. Se non succede niente vuol dire che “SI E’ COMPLICI e la DEMOCRAZIA NON ESISTE”.

  2. Vespa sornione a Porta a Porta cerca di mettere in imbarazzo Di Maio leggendo un comunicato del Quirinale (inviato seduta stante alla trasmissione) in cui si nega l’arrivo del testo incriminato.
    E non è tutto: Vespa tira fuori per l’ennesima volta la tabella con le cifre del Reddito di cittadinanza, soprattutto quella 2 adulti+ 3 bambini. Se questa è informazione fornita da un servizio pubblico.

  3. Flavio Vercillo E’ duro di comprendonio per natura. Ecco perché il capo Grillo lo ha mandato allo sbaraglio come i partecipanti alla corrida “dilettanti allo sbaraglio” Ma la cosa grave è che pensa pure di riuscire ad imbrogliarci come Il bullo di Firenze, ma almeno quello era palesemente bugiardo ma aveva anche la capacità di vendere un frigorifero agli Eschimesi. Tu caro Gigino, pur essendo Napoletano, non sei capace ne di farci ridere ne di raccontare una chiacchiera. Sei un pupotto che si crede di essere superman ed invece sei un disastro completo.

  4. Flavio Vercillo E’ duro di comprendonio per natura. Ecco perché il capo Grillo lo ha mandato allo sbaraglio come i partecipanti alla corrida “dilettanti allo sbaraglio” Ma la cosa grave è che pensa pure di riuscire ad imbrogliarci come Il bullo di Firenze, ma almeno quello era palesemente bugiardo ma aveva anche la capacità di vendere un frigorifero agli Eschimesi. Tu caro Gigino, pur essendo Napoletano, non sei capace ne di farci ridere ne di raccontare una chiacchiera. Sei un pupotto che si crede di essere superman ed invece sei un disastro completo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui