Il Ministro della Difesa Trenta: ‘Ogni singolo cittadino dovrebbe ringraziare i militari dell’esercito’

1
1
Esercito
Pubblicità

Pubblicità

Il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, ha raccontato che “un uomo di origini marocchine si è avvicinato a un mezzo dell’Esercito dell’operazione #StradeSicure in postazione fissa in prossimità del Vaticano e gli ha lanciato contro del liquido infiammabile”.

Tuttavia ha precisato che “i soldati sono immediatamente intervenuti e hanno bloccato il soggetto prima che potesse tentare altro, ovvero utilizzare un accendino e innescare le fiamme”.

L’esponente pentastellata, ha anche fatto notare che “ognuno di noi, ogni singolo cittadino dovrebbe ringraziare” i militari perché “quello di oggi è un episodio come ce ne sono stati altri in passato, che esalta la straordinaria professionalità dei nostri uomini e delle nostre donne in uniforme”.

Bisognerebbe ringraziarli perché “passano giorno e notte a vigilare per la nostra sicurezza” e “lo fanno impiegando ogni singola energia, sacrificando il loro tempo, i loro spazi, a volte le proprie famiglie”.

“Sono lì perché ognuno di noi si senta più sicuro e per lo stesso compito che sono chiamati a svolgere, mettono a rischio la propria vita” ha aggiunto Trenta.

Pubblicità

1 commento

  1. Il governo italiano si lamenta sempr che le nostre Forze di Polizia sono carenti, come numero di appartenenti. Sono anni che sento questa “litania” e sono altrettanti anni che suggerisco di utilizzare i nostri militari a sostegno della Polizia. Ho anche detto che si potrebbero utilizzare i militari anche sui mezzi pubblici, ( a sostegno di bigliettai et autisti, nonche sui treni. I ..NOSTRI CERVELLONI! dei ns. Comuni, per risparmiare forse ..1.000 euro al mese, hanno tolto i Portieri, i bilgiettai nei mezzi pubblici, pochi controlli sui treni, e altri controlli in strutture pubbliche, e tanti altri inconvenienti !! Con i risultati che il numro dei poliziotti est sempre lo stesso, i militari hanno molto tempo da utilizzare, e la vita, nelle citta’ est sempre piu’ precaria et difficile, per la presenza sempre piu’ pericolosa di immigrati. Quindi, piu’ furti, specie nelle abitazioni, private del portiere, scippi e furti nelle strade, stupri e traffico di droga,….alla luce del sole….!!!…con centinaia di militari, con le mani in mano, a leggere il giornale….!!!…” ..SALVINI, …al TELEFONO……!! E.L.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui