Moneta coloniale, Marattin (Pd) contro il M5S: ‘La Francia aiuta i Paesi africani’

1
0
Marattin
Pubblicità

“È l’ennesima cialtronata del Movimento 5 stelle. Non è vero che la Francia sfrutta i Paesi africani, si tratta semplicemente di un sistema di cambi fissi. E grazie a questo i Paesi in via di sviluppo ne traggono vantaggio”.

Pubblicità

Lo ha sostenuto il deputato del Pd, Luigi Marattin, in un video pubblicato sui suoi profili social.

“La cialtronata verrà sicuramente propagandata tutta la settimana” ha affermato Marattin, che successivamente ha spiegato che questa “bufala” riguarda il fatto che secondo il Movimento 5 Stelle “la colpa di tutto quello che accade in Africa, comprese le migrazioni, i migranti, i morti a mare di questi giorni, non è delle politiche sbagliate dell’Europa e di questo governo, ma è della Francia” perché “la Francia stamperebbe in casa sua, vicino a Lione, una moneta per decine e decine di paesi Africani e questo rappresenterebbe una frusta coloniale della Francia nei confronti di questi paesi”.

Per l’esponente dem si tratta invece di un sistema di cambi fissi, ovvero “se io ho una moneta nazionale, posso scegliere di farla fluttuare liberamente contro le altre monete, più ne compro più si apprezza, più ne vendo più si deprezza – domanda e offerta – oppure posso fare un accordo di cambio che si chiama cambio fisso e posso dire che un franco CFA vale 10 dollari, 20 euro, – cifre a caso – quindi si fissa un prezzo fisso in modo che il cambio sia stabile” ha spiegato.

“Il punto è che paesi in via di sviluppo come quelli, se legano la propria moneta ad una moneta forte e stabile come l’euro, ne hanno sicuramente dei benefici perché non sono esposte alle fluttuazioni della propria moneta che spesso è molto debole”, inoltre queste fluttuazioni, ha aggiunto, “creano danni sia alle economie reali – tramite le esportazioni e le importazioni – sia alle loro strutture finanziarie perché ti varia il valore dei debiti denominati in valuta estera”.

“E quando hai economie così fragili, come sono molte di quelle africane, queste fragilità, queste potenziali debolezze possono distruggere la loro economia, quindi è un sistema di cambi fissi come ce ne sono tanti” ha concluso.

Pubblicità

1 commento

  1. Quindi al bullo del Pd Marattin dopo questo intervento spetta una laurea honoris causa in economia oppure una croce legionaria francese. Resta da vedere se davvero la colonizzazione sia un favore che gli Stati colonizzatori fanno a quelli colonizzati. Il Pd ormai argomenta a vuoto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui