M5S: ‘Clamoroso Landini, smentisce se stesso sul Reddito di Cittadinanza’

0
16
Landini
Pubblicità

“Sindacati in piazza contro reddito di cittadinanza e quota 100! Landini è un sindacalista apprezzato per la sua sincerità. Per questo sorprende che si contraddica in questo modo”.

Pubblicità

Lo ha affermato il Movimento 5 Stelle in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook, riferendosi al fatto che Maurizio Landini “meno di un anno fa sosteneva l’importanza di una misura come il Reddito di Cittadinanza” mentre “ora che è diventato segretario della CGIL smentisce se stesso”, quindi “un cambiamento clamoroso che lascia molto perplessi”.

Landini meno di un anno fa il 24 marzo 2018, ospite a DiMartedì su La7, nel corso della puntata aveva detto che “c’è anche un problema di riforma degli ammortizzatori sociali e anche di sostenere il reddito per chi il lavoro lo cerca, per chi lo perde, per chi è disponibile alla formazione, del resto in Italia c’è un livello di povertà altissimo e io credo che questo è un tema che non si può fare finta che non esista”.

“Non si può contrapporre un sostegno al reddito con il lavoro, ci vogliono tutti e due” aveva affermato.

Mentre ora l’8 febbraio 2019, il sindacalista ha sostenuto che “nel provvedimento che loro chiamano Reddito di Cittadinanza, hanno mescolato due cose, hanno mescolato la lotta alla povertà alle politiche per il lavoro, e il rischio che noi vediamo è che venga fuori un ibrido che rischi di fare male sia all’una che all’altra cosa”.

Guarda il video:

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui