M5S: «Il salario minimo orario è necessario e urgente: basta lavoratori sottopagati»

1
0
salario-minimo-orario
Pubblicità

“Basta lavoratori sottopagati. Le audizioni di ieri in Senato di Inps, Istat e Cnel ci hanno fornito un’ulteriore conferma che, in Italia, l’introduzione di un salario minimo orario è necessaria e urgente!”.

Pubblicità

È quanto si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook del M5S.

“Con il disegno di legge del MoVimento 5 Stelle, a prima firma di Nunzia Catalfo,” spiegano i pentastellati “2,9 milioni di lavoratori avranno un incremento medio annuo di 1.073 euro, come conferma anche l’Istat. Questo vuol dire più potere d’acquisto per i cittadini, più consumi e più profitti per le imprese, oltre ad una generalizzata riduzione delle disuguaglianze. Dopo anni di sterile immobilismo è arrivato il momento di agire”.

Ieri Luigi Di Maio ha dedicato un post al tema:

“Il salario minimo non è una prova di forza, non è un ricatto. Il salario minimo garantito è un diritto che in Italia ancora (e colpevolmente) manca. Su questo anche alcune sigle sindacali sono d’accordo. Con i sindacati torneremo a sederci intorno a un tavolo nei prossimi giorni per discutere nel dettaglio questa importante proposta di legge. Ma sono d’accordo anche le imprese, che ho avuto il piacere di ospitare ieri al Mise per presentare loro il progetto incentivi.gov.it. Sono sicuro che il tavolo si farà sempre più ampio e, insieme a me, siederanno fianco a fianco lavoratori e imprenditori per donare al Paese la legge sul salario minimo garantito che merita. Una grande rivoluzione che toccherebbe le vite di milioni di cittadini. Migliorandole, finalmente,” ha scritto il vicepremier su Facebook.

Nei giorni scorsi, in un post sul proprio blog ufficiale, i 5Stelle avevano denunciato che il Partito Democratico “dopo 5 anni al governo, passati attraverso la fallimentare Buona Scuola e un Decreto Salva-Banche che ha mandato in fumo i risparmi di centinaia di migliaia di cittadini”, adesso “agita la bandiera del salario minimo orario provando addirittura ad intestarsi quella che è invece una storica battaglia del MoVimento 5 Stelle”.

Pubblicità

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui