La discesa all’inferno e la fine ingloriosa di Crozza: da comico pungente e sagace, a clown blasonato del regime e infine a ciarlatano scodinzolante dei poteri marci

91
66
maurizio-crozza
Pubblicità

Nessuno di noi che molte volte ha apprezzato il Maurizio Crozza dei tempi andati, quando era capace di fare umorismo con una verve impareggiabile, poteva immaginare che si sarebbe incamminato e consumato nella pietosa deriva di comico un tanto al chilo.

Pubblicità

Ognuno di noi che attendevamo impazienti lo spettacolo che stava per incominciare già pregustando il gustoso divertimento delle battute intelligenti, sagaci, saporose, assiste sgomento, triste, schifato alle sue ultime performance.

Esse sanno ormai di stantio, di disco rotto. Ripete sempre le stesse cose, i target sono sempre gli stessi. Una noia, una tristezza mortale.

È come che la vena creativa si sia prosciugata.

La scintilla dell’inventiva non viene fuori. Forse le pietre focaie che prima la facevano scattare si sono troppo inumidite stando negli scantinati umidi dei poteri marci.

I poteri marci infatti lo applaudono, ma la gente libera ormai lo schifa.

Infatti non è più il Crozza che conoscevamo.

Ha accettato di fare una parte, con canovaccio obbligatorio da cui non si può discostare, e per fare quella parte è profumatamente pagato, ma il suo spirito artistico, accettando la libertà vigilata di chi lo paga, si è spento.

Si è spento per asfissia.

La mancanza del respiro della libertà nell’improvvisare – l’essenza per un artista! – ha tolto l’ossigeno allo spirito vivo di Crozza e lentamente ma inesorabilmente si è ritirato da lui fino a non dare più segni di vita.

Crozza ha preso una strada che lo ha portato a incontrare le amicizie sbagliate che lo hanno infettato e gli hanno iniettato il veleno del pensiero unico dominante, prima del regime andato e poi, oggi, dei poteri marci: prima di tutto i soldi.

Si, i soldi sono necessari e servono per campare.

Ma se è la ricerca del denaro a dettare legge e a dire l’ultima parola sulle nostre scelte, la nostra fine è vicina e anche se apparentemente siamo vivi, siamo in effetti dei morti che camminano.

Perché comportandoci così tradiamo chi ci vuol bene, tradiamo i nostri amici, tradiamo coloro che ci davano fiducia credendo che noi avessimo uno spirito nobile, dove il comportamento coerente con ciò che diciamo fa premio su tutto.

Un artista facendo così tradisce coloro che lo seguono, tradisce, diciamo pure, i suoi fan, che lo credevano uno spirito indipendente che in nome della libertà, mediante l’umorismo graffiante e intelligente, fa una critica penetrante ai misfatti, culturali, politici, sociali, economici della nostra Italia.

Critica, questa, che disarma chi la subisce perché è più forte di mille discorsi, e che ci fa sorridere di cuore.

E che facendoci sorridere ci fa meglio capire come vanno le cose in Italia perché ci dà uno spaccato della nostra vita nazionale con i suoi protagonisti più efficace in chiarezza e comprensibilità di un trattato sociologico.

Questo lo fa un artista con uno spirito libero e vivo.

Ma ormai il Crozza con spirito libero e vivo è morto.

Quello che è apparentemente vivo, è un morto che cammina, fa pena e non lo ascolta più nessuno.

Pubblicità

91 Commenti

  1. è perfettamente quello che penso io, prima mi piaceva tanto, ora non lo sopporto più! credevo che fosse solo una mia sensazione…

    • Perché non ti piace più ? Forse ti piaceva perché attaccava il governo di allora…adesso che se la prende anche con il governo di oggi…improvvisamente…non ti piace più…ridicolo

    • È tua opinione. Riferita ad un articolo che non condivido nei contenuti e nel metodo di scrivere. Chissà cosa c’è sotto, per aver autorizzato a scrivere una cosa del genere su uno dei comici più brillanti che vi sono.

      • caro giggino, crozzo fu uno dei comici più` brillanti, ora non lo e` più`, lui ora ha il solo obbiettivo di sfottere i rappresentanti del Governo del Cambiamento, quindi ha perso circa il 65% degli ascoltatori. E` diventato inutile, stupido, non fa ridere più`, mi fa piangere, mi fa perdere del tempo, anch’io non lo guardo più`. I m not the only one, siamo in tanti.

    • Io vivo all’estero ed aspetto il momento di Crozza con allegra nostalgia della comicità Italiana che lui ancora riesce a dare. Ma avere spunti dall’attuale situazione Italiana è una tristezza! Non è certo colpa sua dover fare ridere un pubblico che non apre più gli occhi. Un pubblico che non sa più leggere le notizie ed ha bisogno che gli altri dosino il cucchiaino a loro preferenza. Povera Italia! Dicevano gli antenati ed oggi è sicuramente attualissimo. Crozza io ti seguirò. Grazie. Ramona.

  2. …diciamo cosi: Crozza è cambiato e non raccoglie più magari i consensi di tutti. Ma non vedo ne l’essersi piegato ai poteri marci ecc. immagino sia molto difficile restare sulla “cresta” ogni settimana, ma quando non è divertente, comunque fa sorridere… E coi tempi che corrono, va bene così.

  3. Purtroppo é vero. Pure io l’anno scorso non vedevo l’ora che tornassr ma ora non li guardo piú. Solo quando fà berlusconi..

  4. Veramente in articolo vergognoso! Frasi fatte e nessun argomento. Comunque può sempre non vederlo Crozza… ce ne faremo una ragione

    • Grazie Valter, ho continuato a scorrere sperando di trovare un commento come il tuo e al quale mi associo pienamente.

    • E’ vero, vederlo o non vederlo è una libera scelta. Ma questo non toglie nulla all’incoerenza dell’ultima trasmissione del21 u.s. in cui i fatti sono stati distorti e piegati esclusivamente per fare battute incoerenti che nulla hanno a che vedere con la lucidità e l’intelligenza ironica del miglior Crozza. Veramente una immensa delusione e ripeto non è che il non vederlo può cancellare la pochezza dei contenuti del suo ultimo intervento.

  5. Quando sfotteva il berlusca, il PD e Renzi vi andava bere. Ora che sta prendendo voi e i vostri cialtroni per il c..o, vi incaxxate. Ma annate a F.C.

    • Crozza è sempre Crozza, ne un passo avanti ne un passo indietro, come è giusto che la satira sia. Quelli che vogliono fare politica a tutti i costi sono e rimangono delusi, sperano sempre alle bordate contro all’ opposizione.

  6. Lo dicevo proprio oggi come parecchie delle sue battute adesso fanno non poco danno a quello che questo governo sta compiendo …già contro tutta la sinistra e ora ci si mette anche Crozza…..NOOOOOOOO ??????

  7. Concordo in pieno, forse i testi prima glieli scriveva qualche collaboratore in gamba che si è stancato di lavorare per lui per un tozzo di pane, perché non fa più ridere ed è diventato estremamente ripetitivo,

  8. Come si può solo pensare che crozza stia crollando come satira e imitazioni o monologhi ma vi rendete conto di quello che scrivete anche se imitazioni fuori dalla politica mancano.. Germidisoia o bastianich

  9. A me, invece, piace ancora moltissimo e continua a divertirmi, certamente molto più di Grillo, quest’ultimo sì ormai schiavo di un potere che finge di contraddire sapendo di contraddire sé stesso. Più nessuno segue Crozza? I dati in mio possesso dicono il contrario!
    Forse non vi piace più perché tende a bastonare gli anti/pro TAV, gli anti/pro TAP, gli anti/pro vaccini, gli anti/pro lottizzatori della Rai gli anti/pro tutto?
    Se il motivo è questo, basta dirlo… e ci faremo un grassa risata.

  10. Io invece continuo a trovare Crozza estremamente divertente. Vede il ridicolo dove c’è e siccome nell’ambito dei nostri politici, ce n’è tanto, è chiaro che punti lì. Io continuerò a guardarlo e a ridere.

  11. Non ho capito bene l articolo , e non capisco perché un comico che fa spettacolo su una rete privata debba essere così criticato e disprezzato.
    Ha me piace soprattutto quando fa Dimaio e Toninnelli , Salvini . Grande.
    Io continuo ancora a vederlo , anche se non vivo più in Italia da tanto ormai .

  12. Concordo in pieno con Valter, se non ti piace Crozza puoi sempre guardare altro e magari sbavare su Vespa e il suo giornalismo ruspante (modellini inclusi)

  13. Grazie Valter, ho continuato a scorrere sperando di trovare un commento come il tuo e al quale mi associo pienamente.

  14. Che articolo triste. Ma che è silenzi e falsità?Crozza viene visto mediamente da un milione e mezzo di persone su un canale semisconosciuto e con la concorrenza che si è organizzata. Ma a voi invece chi vi legge! (a parte noi fessi che finiamo per caso su questi articoli inutili, pieni di inesattezze e che danno il senso della misura del giornalismo moderno).

  15. Un fiume di parole ma non un concetto, una critica motivata da un riferimento a un fatto, a un esempio concreto. Ti pagano un tanto a sillaba? Se sei professionista, firmati con nome e cognome anziché nasconderti sotto un ridicolo pseudonimo.

  16. Queste sono le lamentele di un grillino che non ci sta a farsi pigliare per il culo… Se ti rode sono cazzi tuoi, il comico satirico prende in giro tutti, destra sinistra e centro… Ti andava bene quando prendeva in giro il PD, mentre adesso che critica il governo è diventato un cattivone… Ti devi incassare le critiche, altrimenti se non ti va bene cambi canale… Te lo dice uno che ha votato 5 stelle, e un po’ me ne pento.

  17. Ciao a tutti, io evidentemente mi chiamo “potere marcio” perché tutt’ora mi fa un botto ridere. Un analisi un po’ più seria sul perché, eventualmente, Crozza non piaccia più sarebbe stata possibile: basta tener conto dei numeri che questo governo ha, il consenso degli elettori verso il governo è fortissimo! Facendo lui satira su tutti, senza sconti per nessuno, crea fastidio al gruppo di persone che non riesce ad accettare le critiche. Io ho ideali di sinistra, ma quando lui imita Renzi o parla della sinistra che non esiste, io rido, non mi sento offesa. Questo per me è ciò che differenzia una persona intelligente da una che lo è poco… Quindi grazie poteri marci se siete voi a finanziare il mio amato Crozza!

  18. Vivo a Londra e mi rendo conto di quanto questo articolo non parla di niente se non alludere,questo tradisce la paranoicita e il pressapochismo della maggioranza dei canali informativi dello stivale,pragmatismo mai miraccomando

  19. Ironizzare contro questo governo non paga. Faceva ridere prima ormai Razzi -Renzi -Berluscazz sono spariti così come la bravura sagace di Crozza.Nel mio telecomando non esiste più la Nove???

  20. È incredibile che la sua capacità di esprimere un giudizio personale, lecito per carità, possa essere scritta come una oggettiva e indiscutibile verità così come il giudizio gratuito e non argomentato di “poteri marci”. Io NON la condivido e lei ha lo stesso “potere” che ho io, mi creda e la sua è solo una “religiosa” presunzione che sa di anatema (a proposito di Inferno)

  21. È assolutamente vero. Peccato. Ormai è sceso al livello degli altri comici al servizio di quella parte politica che ha ridotto la nostra bella Italia ad una terra senza identità.

  22. Condivido l’articolo. Un tempo faceva ridere…ora è evidente, con le sue battute e la sua falsa retorica, che sia al servizio di quel potere che, non essendo riuscito a suscitare la fiducia nella gente nelle ultime elezioni, si serve dei media, di conduttori e di comici,incluso lui per tentare, di riemergere.

  23. Tanto rumore per nulla. Fra tante cose inutili ne abbiamo una giusta se non ci piace un personaggio o una trasmissione abbiamo la soluzione giusta chiamasi TELECOMANDO.

  24. Vista come la vedi tu, sembra un pericolo incombente peggio del 99% dei nostri politici e le loro mosse, almeno lui fa soldi con l’ironia come un comico che si rispetti. Ok, è “al servizio” della discovery ma il rapporto lavoratore e datore di lavoro è così da molti anni.
    Oltretutto, se pur ripetitivo, non ha mai promesso niente chiedendo dei soldi, ma conosco qualcuno che lo ha fatto.
    Se cambi canale e smetti di guardare il clown blasonato, puoi trovare chi ho citato nella frase prima, nei canali rai e Mediaset (alle 20.30 su rai2 abbiamo “fratelli di bugiardi” quelli che davvero ci deludono ogni giorno, ma che hanno giurato di sedersi ad una poltrona per aiutarci in questa Repubblica.

  25. Il problema non è come distrugge di Maio e toninelli il problema è che non dice nulla su Zingaretti indagato sui giudici che mandano in prescrizione quelli simpatici, poi blatera di razzismo, di fascismo su Salvini e sulla questione migratoria quando sa bene che la chiusura dei porti ha chiuso la tratta e ridotto i morti. Zingaretti lo presenta sempre come quello che risolve, quello puro e ingenuo, Mattarella come quello serio buono , su tav finge di non sapere che interessi ci sono dietro e sulla Cina non dice che Macron e Merkel scambiano più di noi la Germania oltre dieci volte. Dei colpi di stato della Clinton nulla. Di argomenti contro il potere ce ne sarebbero si pensi anche ai giornalisti faziosi come l’Annunziata e Travaglio o Floris eppure silenzio totale. Solo Feltri e due personaggi che non fanno ridere nessuno lo psicologo e il pelato. Quando parla del PD lo fa come a dire che hanno sbagliato che per colpa del PD ora ci sono questi ecc alla fine lo fa risultare simpatico cioè i buoni…Renzi Capro espiatorio. Non è satira è strategia di una parte politica. Calenda pure lui dava noia? Distrutto

  26. Crozza rimane persona intelligente e gradevole anche quando si ripete. Anche i grandi atleti quando non vincono rimangono tali. Se poi la televisione è capace di limitare alcune libertà non si può certo pretendere che un comico ricominci a calpestare i palcoscenici dei teatri di cabaret.

  27. Da quel che scrivi sembra che sia tu, quello prezzolato, non Crozza. Nessun argomento o motivazione a sostegno delle tue tesi deliranti. Forse preferisci cose più allineate ai tuoi padroni? Un Fazio tranquillizzante affiancato da una avulsa, ripetitiva (lei si) ed inutile Littizzetto? Prova a premere uno degli altri tasti del telecomando, di quelli con i numeri scritti sopra, non sei costretto a guardare per forza Crozza…

  28. articolo imbarazzante al limite della diffamazione… d’altronde una tastiera ed un pc consento a chiunque di scrivere…

  29. Crozza è un grande…menomale che c’è un comico che riesce a farci ridere delle assurdità politiche di questi tempi.
    Spero solo che non venga censurato per dire le verità.

  30. cliccatori nun ce provate! chi lo dice il sor Cairo? certo che e’ pagato xche’ voi vivete d’aria? belle queste critiche organizzate ma nn ci cadiamo tutti. cambiate canale.

  31. Quando l’anonimo Valter( non sara’ mica quello della Littizzetto ?) spara su Crozza e sui poteri marci dovrebbe per correttezza citare almeno una mezza dozzina di autori che gli stanno alle spalle…Lui come frontman non ha rivali,neanche Grillo dei tempi d’oro era cosi’ versatile. Per il resto puoi anche non amarlo ma dire cosi’ tante insulsaggini sa di hater disoccupato!

  32. La persona con una dignità si distingue dal bifolco per il fatto che quando non gli piace una cosa, la critica e motiva il suo dissenso rimanendo nel reale, senza chiamare in causa cazzate alla Giacobbo..
    Anche secondo me Crozza negli anni é scaduto molto e il format é diventato ripetitivo e noioso… Ma, come hanno detto in molti, la prendo come una fase naturale..
    Parlare di “discesa all’inferno” invece, sempre se chi legge é ancora in totale controllo del suo emisfero sinistro, suona tipico di questa nuova specie animale che scambia i propri tiramenti di culo per cosa di interesse pubblico e ha bisogno di sparare la cazzata piú alta per sfogare la propria frustrazione.
    Crozza succube dei poteri marci? Dai… Prende per il culo tutti in equo modo, al massimo fa meno ridere mentre lo fa… E poi riocordarsi che stiamo parlando di un comico… La nostra società ha problemi molto piú grossi di quanto fa ridere Crozza….

  33. Oscar Wilde diceva “c’è una sola cosa al mondo peggiore del far parlare di sé ed è il non far parlare di sé “… filippica inutile questa. Fortunatamente viviamo in uno stato dove non c’è la televisione di regime quindi possiamo anche non guardare i programmi che non ci piacciono.

  34. Ormai la trasmissione di Cross è diventata
    Una tribuna politica,non si riesce più a guardarla
    peggio per lui guardo altre trasmissioni.

  35. Bello che risolve, quello puro e ingenuo, Mattarella come quello serio buono , su tav finge di non sapere che interessi ci sono dietro e sulla Cina non dice che Macron e Merkel scambiano più di noi la Germania oltre dieci volte. Dei colpi di stato della Clinton nulla. Di argomenti contro il potere ce ne sarebbero si pensi anche ai giornalisti faziosi come l’Annunziata e Travaglio o Floris eppure silenzio totale. Solo Feltri e due personaggi che non fanno ridere nessuno lo psicologo e il pelato. Quando parla del motivazione a sostegno delle tue tesi deliranti. Forse preferisci cose più allineate ai tuoi padroni? Un Fazio tranquillizzante affiancato da una avulsa, ripetitiva (lei si) ed inutile Littizzetto? Prova a premere uno degli altri tasti del telecomando, di quelli con i numeri scritti sopra, non sei costretto a guardare per forza Crozza…lla discovery ma il rapporto lavoratore e datore di lavoro è così da molti anni.
    Oltretutto, se pur ripetitivo, non ha mai promesso niente chiedendo dei soldi, ma conosco È incredibile che la sua capacità di esprimere un giudizio personale, lecito per carità, possa essere scritta come una oggettiva e indiscutibile verità così come il giudizio gratuito e non argomentato di “poteri marci”. Io NON la condivido e lei ha loqualcuno che lo ha fatto.
    Se cambi canale e smetti di guardare il clown blasonato, puoi trovare chi ho citato nella frase prima, nei canali rai e Mediaset (alle 20.30 se che interessi ci sono dietro e sulla Cina non dice che Macron e Merkel scambiano più di noi la Germania oltre dieci volte. Dei colpi di stato della Clinton nulla. Di argomenti contro il potere ce ne sarebbero si pensi anche ai giornalisti faziosi come l’Annunziata e Travaglio o Floris eppure silenzio totale. Solo Feltri e due personaggi che non fanno ridere nessuno lo psicologo e il pelato. Quando calienta il sol..Non ho capito bene l articolo , e non capisco perché un comico che fa spettacolo su una rete privata debba essere in culo del Un artista facendo così tradisce coloro che lo seguono, tradisce, diciamo pure, i suoi fan, che lo credevano uno spirito indipendente che in nome della libertà,dirimpettaio magico

    • Concordo, purtroppo sono anni che abbiamo una informazione di parte sempre camuffata come libera. Adesso è tutto più spudorato, sai che repubblica scriverà in un modo, libero un altro e il fatto metterà la terza versione. Un po triste.

  36. A me piace tantissimo e aspetto sempre la sua trasmissione….ridi ma a denti stretti perché sbatti contro una realtà da brividi. Chi non lo apprezza è perché si sente toccato sul vivo.. evidentemente non apprezza le critiche a questo governo e quindi lo denigra. Fa male essere costretti a guardare in faccia la realtà, vero? E se non piace, cambiare canale. Fortunatamente la democrazia ancora esiste.

  37. Purtroppo concordo …peccato…aveva iniziato ad annoiare quando ha iniziato a sbeffeggiare Renzi con una satira puerile per nulla graffiante e ora ormai ha esaurito la sua mitica sagavia

  38. Articolo pruriginoso che sa tanto di una certa permalosa corrente politica.
    Scusate, tanto per sapere: chi vi ha pagato per confezionarlo?

  39. L’unica cosa che mi dà fastidio è chi lo paga perché non è possibile prendere così tanti soldi mi pare 25.000.000 in due anni soltanto per prendere ingiro pesantemente politici e giornalisti. È bravo fa ridere ma tutto ha un prezzo qua stiamo passando ogni limite. Assurdo.e poi parliamo di Fazio questo è molto Peggio.

  40. In effetti recentemente ha un po’ perso di smalto, non fa più personaggi vincenti, come Mentana, Razzi. Anche se a me piace sempre, rimango spesso deluso dalle puntate che sembrano un pò troppo ripetitive.

  41. …. Ma cosa è il compito in classe di un ragazzino? Non approfondisce non da motivazioni e solo una sua opinione e pure scarsa..

  42. Ma state zitti, crozza fa satira e la satira va contro il potere qualunque esso sia, se siete dei cialtroni che vi dà fastidio quando si dicono le cose come stanno nn ve la dovete prendere, siete solo dei cazzoni peggio di me che ho la 3*media, fanculo lecchini del cazzo!

  43. Devo fare i complimenti all’autore di questa buffonata, Che trasuda aria di cercata vendetta da tutti i pori.
    Infatti questo articolo è perfetto, perché in un solo giorno è riuscito a raggiungere 70 commenti, segno che la gente con questo articolo si è subito attivata.
    Il problema è che questo articolo ha attirato sia gente che cercava un appiglio disperato alla sua idea senza argomentazioni sia gente che di argomentazioni ne aveva ed è riuscita perfettamente a smontare questo articolo in poche righe, basta leggere i commenti, si vede subito che i ragionamenti sensati stanno solo dalla parte di chi pensa che Crozza sia ancora un grande comico

  44. Talmente venduto che per poter continuare a dire le sue idee ha dovuto spostarsi prima dalla Rai poi sempre più in canali meno visti virgola perché è ovvio che non faceva comodo al governo

  45. Alla gente ‘semplice’ Crozza piace se prende per il culo gli ‘altri’….molto meno se prende di mira i ‘nostri’….allora djventa senza più verve , senza idee , marcio…..

  46. Ciarlatano e fazioso è chi ha scritto questo articolo marcatamente di destra, che si sente offeso perché i suoi beniamini (o padroni) vengono scherniti e messi alla berlina. È un articolo marcatamente di destra perché, al di là dei fiumi di bile sciorinati, non porta alcun esempio dove Crozza mostra di essere così servile (a chi?). Crozza è il giullare che attacca il potere, piaceva al mediocre autore di questa disamina quando se la prendeva con quelli di prima, piace meno se se la prende con quelli di adesso. Avrei fatto meglio a leggere l’elenco telefonico piuttosto che una cretinata di un offeso con la coda di paglia.

  47. Fate pena , è solo un comico e per sfogare le vostre repressioni da piccoli leghisti che crescono scrivete baggianate senza senso per avere il vostro momento e scrivete solo qui perché solo qui trovate qualcuno che la pensa come voi siete ridicoli. Io lo seguo e mi fa ridere sia quando fa Renzi che quando fa Salvini …devo dire che ora ha del buon materiale su cui lavorare …anzi penso che dovrebbe anche lavorare su voi ethers salviniani che poverini da anni stavate lottando per qualcosa di grande e solo ora avete la vostra gloria …sembrate come quelli nel calcio che vincono dopo un millennio con la Juve. RIDICOLI hahahahahghah

  48. Crozza è il miglior comico, intelligente e imparziale. Non ho dubbi che chi scrive e uno del potere o pagato da questo. Non rompere il ca…

  49. Secondo me questo articolo è solo una maniera per scrivere e riempire uno spazio editoriale; possiamo capire tutti che il crozza di una volta era così prorompente e che oggi proponga spesso le solite parti comiche, ma da come scrive quella specie di giornalista che ha redatto l’articolo, e come stare li a guardare crozza e nient’altro, come se crozza fosse l’unico programma che guarda. Io che guardo crozza non spesso dico solo che è sempre simpatico e fa ridere oggi come ieri; reputerei invece povero di contenuti questo articolo, atto a sminuire il lavoro che c’è dietro a quello spettacolo che il giornalista critica, lo stesso giornalista che sicuramente crozza lo guarda ogni puntata.

  50. Che articolo stupido e falso. Mi associo a Valter: tante frasi fatte, si pretende di parlare a nome di tutti, come se ciò desse piu verità al contenuto. Veramente ridicolo esagerare in tal modo una sensazione del tutto soggettiva. Ci manca solo la frase alla Berlu che dica che l’80% degli italiani non ama Crozza… Ma dai! Ridicolo!… Son sorpreso che ci sia spazio per articoli cosi inutili e futili.

  51. A me gusta mucho Crozza la satira su Di Maio e i suoi attacchi contro la Lega e alla sinistra blanda che non regge sono eccellenti.

  52. Ma non vi Vergognate a scrivere tante stupidaggini in un colpo solo? e siete così fessi da credere che non immaginiamo(a magari siete solo dei pirla) che dietro non Ci sia il Governo fascista di salvini o il movimento 5 s(stupidi). Allora, A parte le stupidaggini immonde che avete affermato , potete fare presa solo con gli ignoranti Come voi. Per 3 buoni motivi :
    1. Tutto ciò che dite può essere smentito, basta informarsi, e può Invece essere confermato che tutto ciò che dice crozza è vero, per lo stesso motivo, basta informarsi.
    2. I teatri pieni e gli indici d ascolto delle sue trasmissione, dicono l esatto contrario di Quello che affermate.
    3. Solo i deficienti che vi Seguono, che vivono nell ignoranza, e voi che vivete di propaganda potete non ricordare o far finta di non ricordare che: c era Berlusconi e io suoi seguaci dicevano che era un povero comunista, che oramsi era finito, c.era Renzi e Dicevano che era grillino, e presto avrebbe dovuto lasciare la tv, Ora (che in realtà sta anche colpendo il Pd oltre il governo Attuale) dite che difende i vecchi regimi, o colpisce i giusti…. e il cerchio si chiude! La verità, è che colpisce i poteri forti, di qualsiasi colore siano, gente stupida, che dicono cazzate o prendono in giro il popolo. Ma non potete capire, Siete patetici ipocriti e solo dei poveri ignoranti, che ancora credete nei partiti, mentre la realtà che sono TUTTI uguali. Sveglia

  53. La trasmissione di Crozza ormai è diventata una tribuna politica,ed è la stessa trasmissione della sig.ra Gruber otto e mezzo.

  54. Non vi è un briciolo di contenuto nell’articolo. Solo frasi sparate per denigrare. Sono totalemente avvilito da questo genere di giornalismo con la g molto, molto piccola.

  55. un piddastro dissimulatore che fa mediocremente il comico saltinbanco, imkta bene molto solo Feltri col froc10 di voce fuoricampo.
    Crozza perchè quando ti incontro a corso Garibaldi fai il fichetto radical shit???
    Venduto!
    I piddastri sono fazziosi oltre che bdioti!

  56. E chi glielo fà fare di andare contro il nuovo ordine mentale? Come certi commenti che leggo, del resto.
    Globalisti radical chic.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui