Paragone dichiara guerra ai costi fissi in bolletta: presentata un’interrogazione parlamentare

63
15
Paragone
Pubblicità

Gianluigi Paragone è il primo firmatario di un testo portato in Aula e indirizzato al ministero per lo Sviluppo Economico per conoscere le intenzioni di Arera, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Pubblicità

L’interrogazione presentata da Paragone in Parlamento è stata fatta per dar voce ai tanti italiani che, negli scorsi giorni, hanno affollato la sua bacheca Facebook con testimonianze dirette. L’azione del senatore è un preludio di una dichiarazione di guerra ai costi fissi in bolletta, quelli che vedono gli utenti costretti a pagare anche 60-70 euro nonostante non abbiano di fatto consumato energia.

I costi fissi sono oneri non legati alla fornitura del servizio. Anche se il servizio è in concreto assente, quella parte fissa è comunque richiesta a ogni cittadino per la copertura di servizi di pubblico interesse, come per esempio gli incentivi all’uso di fonti rinnovabili. Si paga anche senza consumare nulla, in pratica, versando soldi utilizzati ad appositi istituti, come il Gestore dei servizi energetici, per il bene di tutti. A disciplinare questo tipo di imposte è Arera, alla quale è stata rivolta l’interrogazione parlamentare per avere risposte in merito al recente aumento di questo tipo di spesa.

Nel testo portato in Aula dal Movimento Cinque Stelle si domanda come la recente riforma della tariffa elettrica abbia avuto tra gli effetti proprio quello di far impennare le quote fisse per gas e luce, un incremento che ha colpito soprattutto i proprietari di una seconda casa. Una “tassa occulta sul patrimonio”, è stata definita da Paragone, aumentata anche nei casi in cui i consumi sono di fatto zero o quasi, come nei casi delle case sfitte, negozi chiusi etc.

Le cose, nei prossimi mesi, potrebbero addirittura peggiorare. Arera ha infatti deciso di rimandare al 2020 il terzo e ultimo passaggio della riforma della bolletta elettrica, quello che prevede il definitivo superamento della struttura progressiva della tariffa. Spese uguali per ogni livello di consumo, non più progressive con degli scaglioni a fare da punti di riferimento. Il tutto in un mercato che sarà liberalizzato e dove saranno le società elettriche a fare le loro proposte agli utenti, non più vincolati alle decisioni dell’Authority di settore.

Pubblicità

63 Commenti

  1. 34/37o 40 pago più del doppio sono disoccupata e viviamo in due in ina casa di due stanze…..la stessa cosa è per l’acqua…per la spazzatura €292x39mq….

  2. A ME E’ ARRIVATA UNA BOLLETTA DELL’EDISON DI 355 EURO E IL CONSUMO ERA DI 143 ALTRO CHE FURTO QUESTO E’ ESTORSIONE BELLA E BUONA , E HANNO MANDATO ANCHE L’AVVISO CHE SE ENTRO 5 GIORNI NON PAGO MI STACCANO IL SERVIZIO QUESTA E’ UNA ESTORSIONE CON RICATTO, E’ COME UN DELINQUENTE ENTRA IN UN NEGOZIO ARMATO E CHIEDE IL PIZZO UGUALE REATO SOLO CHE LORO SONO AUTORIZZATI DALLO STATO A FARE QUESTE ESTORSIONI

  3. A me con il contatore chiuso da oltre un anno senza un Watt di consumo arrivano bollette enel da 50 euro.. Ladri autorizzati…

  4. Ma questo RITARDATO lo sa che quei costi sono dovuti sopratutto agli incentivi alle fuffa-rinnovale che il suo partito CONTINUA SPINGERE. Hanno presentato un disegno di legge in proposito (per le PA) ancora ieri!! La stupidità dei #Grullini non ha limiti

    • Quella voce che hai citato tu comprende anche gli incentivi ai termovalorizzatori, i consumi delle ferrovie dello stato, le condutture per portare l’energia alle isole e anche i costi di denuclearizzazione…..per cui qui di ritardato ce n’è solo uno….guardati allo specchio e lo vedrai !!

  5. Per me consumo €57 totale in bolletta 132€,mia sorella che vive con me da oltre due mesi si è vista arrivare una bolletta di €70 queste sono truffe speriamo che qualcuno al governo si faccia sentire visto che ci rappresentano ?

    • Alberto sicuramente è del pd e spaccia notizie false non dire cagate che se pagherai meno il prossimo mese è grazie al movimento 5 stelle e nona quel cesso di partito che voti.

  6. Ho tre contratti luce:
    Uno e’ regolare consumo;
    Il secondo, la casa accanto, che completa la mia abitazione, ma dove consumo quasi nulla;
    Il terzo, 2^ casa, dove consumo solo nel mese di agosto.
    Per le due bollette dove non consumo, pago circa 130€. al bimestre, 780 €. anno, per non consumare che qualche centinaio di Kwh, in totale annuo, quando serve.
    E’ un furto a cui si e’ costretti a sottostare perche’ non c’e’ alternativa.

  7. Contatore consumo zero mc di gas
    Materiale gas naturale = € 18,00
    Trasporto contatore = €.8,00
    Sono 30 anni che è installato!?
    totale bolletta = €. 26,00
    FURTO AUTORIZZATO !???!

  8. Edison zero consumi euro 49 da pagare ladri autorizzati
    Edison riferisce costi che vanno allo stato , in attesa vediamo cosa succede

  9. È qualcosa di insostenibile, vengono scaricati sul cittadino oneri elevatissimi senza alcuna proporzionalità, sul gas arrivano bollette salatissime, oltre 700€ con 250€ di consumo, vai a controllare e non corrispondono neanche al reale consumo nonostante il nuovo tipo di contatori, è un settore senza controllo, dove tutti ci mangiano. È qui che bisognerebbe calmierare i prezzi, il cittadino non può finanziare politiche ed infrastrutture varie, spende quasi tutto per pagare gas e corrente, il cittadino è tenuto a pagare quello che consuma e solo una piccola aliquota sui servizi.

  10. Se non sapete le cose non parlate! Giustificate il ladrocinio che stanno perpetrando?. Le fonti rinnovabili vanno a diminuire i costi dell’energia e non aumentrala. Visto che sono del settore.

  11. Vivo sola a Milano in 32mq in una casa aler bolletta gas 97 euro solo boiler per acqua calda. E 103 euro luce e 2 mesi sono stata in ospedale.. Sn dei ladri a2a

  12. Nessuno dice che tutti questo aumenti, sono iniziati da quando qualcuno di cui non faccio nomi, ha pensato bene di far pagare il canone in bolletta, siccome i gestori di energia non fanno nulla per nulla, lo stato gli ha permesso di aumentare a piacimento i costi, io so che prima di questo se il mio consumo era zero, la bolletta arrivava con la dicitura ” nulla da pagare ” ora 40/50 euro a bimestre, strano vero?

  13. E una vergogna paghiamo l affitto del contatore per tutta la vita e anche gli oneri che non si sa cosa sono. Io consumo in media 2 metri cubi di gas ogni due mesi e dovrei pagare molto poco. Invece con tutte le spese loro, pago anche 30 e passa euro. Possibile che non c’è nessuno che possa porre fine a tutto questo furto legalizzato?

  14. ma quale governo del cambiamemto!!!Bisognerebbe pagare quello che si consumo + un piccolo contributo.Fallo capire a quest politicanti del cambiamento!

  15. Per le rinnovabili si usano I soldi della Comunita’ Europea, non che si usano le rinnovabili come pretesto per fare pagare alla gente con I costi fissi in bolletta una occulta vera e propria “PATRIMONIALE ” , cosi’ come con la scusa del canone TV.

  16. Bravo Paragone, insisti su questi costi, sono una ruberia.
    Ma a chi vanno tuti sti soldi per il trasporto. Se il consumo è a zero, che cosa hanno trasportato?

  17. Sono completamente d’accordo sulla richiesta di spalmare nei consumi ovvero sul costo kw ora anche se servono per rastrellare i fondi per le rinnovabili ecc.ecc. non trovo giusto che chi non consuma debba pagare uno sproposito.
    È una penalizzazione indecente.

  18. Una bolletta del gas con un consumo di 130 euro lievita a 265 euro. Ogni è mesi arrivano bollette piene di spese che non abbiamo consumato ho il contatore della luce staccato perché parto e sto tanti mesi senza consumi, ma le bollette arrivano ugualmente piene di spese e tasse.

  19. Finalmente qualcuno che se ne occupa!!!
    Luce ,gas ..sono tutti dei ladri!!!!!!!tutti uniti contro questa estorsione!

  20. Finalmente qualcuno che si faccia carico di questo furto legalizzato, mi stupisco di come i sindaci dei paesi meridionali non prendano posizione rispetto alle migliaia di disdette dei contatori luce in quanto spesa non più sistenibile per consumi inesistenti. Purtroppo alle disdette non corrispondono altrettante riattivazione quindi queste abitazioni rimarranno vuote per sempre, e poi parliamo di spopolamento o peggio incentivare il ritorno nel meridione? Quelle utenze dovrebbero essere gratuite altro che.

  21. Finalmente qualcuno che si faccia carico di questo furto legalizzato, mi stupisco di come i sindaci dei paesi meridionali non prendano posizione rispetto alle migliaia di disdette dei contatori luce in quanto spesa non più sistenibile per consumi inesistenti. Purtroppo alle disdette non corrispondono altrettante riattivazione quindi queste abitazioni rimarranno vuote per sempre, e poi parliamo di spopolamento o peggio incentivare il ritorno nel meridione? Quelle utenze dovrebbero essere gratuite altro che.

  22. Aggiungo la mia protesta a quella fatta ,giorni fa , dalla signora.ra Rita Dalla Chiesa ed oggi all’esposto, presentato dal dr. Paragone( ci voleva proprio !) e spero che di possa ottenere di frenare wuestac” ” corsa al ladrocinio ” legalizzato dal sistema ” liberalizzazione, approvato da Bersani che doveva smacchiare il leopardo ed invece ha smacchiato noi dai soldi che potevamo avere.
    A parte la battuta, io ho cambiato più volte gestore-,luce, casa abitata solo qualche mese e comunque consumo 10/20€uro, con le voci aggiuntive bollette 69./90.€uro.!!
    È un disastro economico x tutti i cittadini !!

  23. Se non ci fosse il M5S che prende in esame, le truffe autorizzate dai Governi Precedenti, e le mette in discussione, per capire dove per anni hanno lucrato sulla pelle dei cittadini Onesti, oggi ci avrebbero soffocati di tasse e contro tasse, quello che mi rimane sullo stomaco e che non riesco a digerire è l’assicurazione obbligatoria per la casalinga, e il Canone Rai.

    • Si parla sempre e non si prendono mai provvedimenti. Che fine ha fatto il garante? E poi un ultima cosa controllate anche le bollette di Eni gas sono assurde. Su 80 euro di consumo ci sono 120 euro di spese come oneri trasporto ecc. ecc.

  24. Paragone aiutaci tu che siamo completamente morti,tutti vanno a fregare, paghiamo anche quello che non consumiamo, oltre alla luce ci sono i negozi sfitti dove paghiamo imu in grande quantita senza avere alcun ricavo. Aiutaci siamo nelle tue mani, ti seguirò per sapere a che punto siamo,coraggio,vai avanti

  25. Bravissimo Paragone, è contro questi soprusi che bisogna combattere. L’arroganza dei fornitori sta diventando insopportabile. A me è stato ASPORTATO IL CONTATORE (ENEL) nonostante avessi pagato una bolletta sbagliata di 480 euro calcolata su una lettura presunta contestata nonostante avessi fornito la lettura reale ritenuta INATTENBILE. Dopo una settimana senza gas ancora adesso continuano ad addebitare letture presunte pur avendo installato un nuovo contatore elettronico!!

  26. Gian3vx@gmail.com, mi sono costruito in un terreno ereditato una casa di pochi metri con progetto rurale, lo stato mi a costretto a passarla come civile abitazione, quindi mi risulta 2 casa, ora pago imu, Enel 50 euro al bimestre con 20 giorni all’anno che la uso è in quei giorni pago 100 euro. E una corrente con potenza cosí bassa che mi si è bruciata la lavatrice. Forza paragone ti seguo ancor prima di entrare nei 5 stelle. (premetto che vivo con una pensione di artigiano)

  27. Aggiungo anche la mia protesta anch’io vado in SPAGNA PER 6 MESI PER RISPARMIARE RISCALDAMENTO LUCE E GAS E MI ARRIVANO LO STESSO ALTE BOLLETTE UN VERO FURTO!

  28. Una delle tante forme di imposizione come pagare l’acqua con bolletta condominiale: pagare per quello che non hai consumato o finanziare con la bolletta gli inceneritori o
    regalare 700 milioni di euro di profitti annui ad Austrade per lItalia!
    Non è mai troppo tardi per invertire la rotta ed agire con un minimo di buon senso…e cosa fanno le associazioni dei consumatori?

  29. Per VITTORIO: Il TRASPORTO non si riferisce al trasporto del contatore ma al trasporto del gas fino alla tua abitazione con la gestione del tuo contatore. Si fanno pagare tutto ….questo sì

  30. Sono residente in Polonia e ho un appartamento a Firenze disabitato e pago bollette di acqua, luce e gas senza consumi. Tutte queste bollette presentano costi fissi che solo in Italia si paga.
    Ciò è soltanto vergognoso che non ha precedenti in nessun Paese e il Governo non fa niente per eleminare i costi fissi.

  31. Da diverso tempo sto pagando bollette assurde, che assomigliano di più a rapine legalizzate e non a consumi indiscriminati . Il costo dell’energia ha raggiunto livelli intollerabili a fronte di un consumo ridicolo a volte, speriamo che il Senatore dia una svegliata al governo.

  32. sono comprensibili tutte queste lamentele, e sopratutto quando si chiede la spiegazione nessuno è in grado di darvela. Ricordate quando iniziarono sponsorizzare i pannelli solari con le facilitazioni governative!
    Gli sconti in sostanza da spalmare in cinque anni erano sull’ IVA non sul capitale dei pannelli, in compenso l’impresa fornitrice rateizzava l’impianto e una finanziaria copriva i rischi e gli interessi del prestito. Tutto questo con il bene placido del governo, il quale veniva in contro ai cittadini con il vanto di una campagna ecologica sui consumi non più derivati energia dal carbone. Quello che non si è detto che, i costi di tutta l’operazione, impianti dei finanziamenti e assicurazioni, vengono collocati o spalmati su tutti i contatori dei consumatori, che non hanno i pannelli solari, ed ecco come avere gli oneri di sistema.
    I governi precedenti hanno fatto la bella faccia, dando il potere alle compagnie produttrici di energia, di aumentare i loro profitti, ingrassare le finanziarie e assicurazioni, ma i costi veri sono rimasti ai consumatori.
    ( ma dove li hanno ricavati i privilegi i vitalizi i nostri governati) spesso chi si lamenta è chi li ha votati in passato.
    come se fosse la squadra di calcio del cuore. SVEGLIATEVI.

  33. Andrà a finire come quando hanno liberizzato le assicurazioni sulla RCA ,prezzi alle stelle e tremila clausole contro gli autisti!

  34. Bolletta Luce 2 casa

    consumo zero per 11 mesi all’anno:

    bolletta € 50 media bimensile (contatore spento quindi nessun consumo). Totale 275 euro all’anno tra cui, oltre le imposte (ripeto, senza consumo) hanno introdotto la famigerata voce “Oneri di Sistema” di dubbia destinazione, che ha fatto quasi raddoppiare la bolletta dal gennaio 2018 (Arera).
    E semplicemente vergognoso e questa situazione a scapito dei consumatori dovrà cessare. Speriamo che qualcuno intervenga al più presto.

  35. Paragone il costo delle bollette luce e gas non corrisponde più al vero ma a bensì mantenere dirigenti e leccaculi del vecchio governo perciò adesso che ci siamo svegliati vorremmo essere più tutelati dal nostro governo che abbiamo voluto noi popolo aiutateci a sopravvivere adesso che ci siete voi forza gialloverde

  36. Paghiamo solo il consumo ( secondo loro ) effettivo (ho molti dubbi perché possono aumentare il consumo energetico inviando al contatore elettronicamente dei falsi dati ) + Iva con versamento conto corrente compilato da noi

  37. Per il gas non devono esserci societá rivenditrici, se il gas é importato da eni deve essere distribuito da eni, al prezzo piú basso possibile a tutti. nessuno deve guadagnarci sopra. L’energia elettrica anche essa deve essere venduta al più basso prezzo possibile solo da chi la produce e solo nella quantità prodotta.

  38. Perchè non si obbligano per legge tutte le distributrici di qualsiasi energia di dichiarare il prezzo finito per unità di consumo di modo che l’utente leggendo il proprio contatore sa quanto deve pagare , invece di tutto quel cartaceo con accise, ricalcoli, conguagli che non ci si capisce un cazzo , così si risparmierebbero montagne di carta a beneficio dell’ambiente .

  39. Si è ucciso il diritto al risparmio e al senso civico del rispetto .. io rispetto te erogatore e voglio pagare in base alle mie esigenze .. cioè attraverso un responsabile uso .. facendo un servizio allo spreco e a me stessa proprorzionale alle mie tasche visto che comunque sono beni indispensabili per l’igene .. per la cura della persona e dell’abitazione nonchè del riscaldamento che in qualche modo mi garantiscono una vita sana e inscindibile dal punto di vista sanitario ..Tu erogatore e tu stato che non metti paletti .. sei indiscriminato .. non mi fai pagare il giusto anzi vai a ruota libera creandoti un alibi e secondo me un illecito .. mi puoi aumentare come ti pare e arricchirti quanto vuoi .. parallelamente tu stato ti disobblighi dal creare ricchezza in termini di risparmio energetico perchè a pagare è il cittadino e il tuo lavoro è legato a un mercato che non favorisce i cittadini ma che come al solito è soggetto a convenienze proprie!

  40. Tutto colpa della liberizzazione dei mercati ed il mancato controllo dei competenti ,ormai tutti i gestori di qualsiasi genere sono diventati degli usurai a discapito dei cittadini che sono costretti a pagare bollette esose con voci sconosciute. E ora di finirla , bisogna fare qualcosa al più presto ,mi rivolgo agli organi di stato atti a controllare il mercato “libero”.

  41. il nostro paese eccelle per la inefficienza e la capacità di drenare costantemente e sotto ogni voce denaro al cittadino “per fronteggiare i costi della p.a. non avendo capacità organizzativa e o professionale l’unica soluzione è sottrarre denaro dove già si strapaga dimenticando il peso morto del 50% della popolazione che non paga alcuna tassa” pertanto fra tasse dirette e indirette superiamo i contributi pagati dai cittadini di altre nazioni europee. siamo privi di ogni protezione a causa di una infinità di associazioni a difesa del consumatore ma con scarsa capacità di azione.
    sulle BOLLETTE luce e gas siamo arrivati ad addebiti, per oneri vari, ESCLUSO IL CONSUMO EFFETTIVO al 70%dell’importo addebitato. per fortuna che esiste una autorità a ns.difesa per il controllo del libero mercato a sostegno del cittadino! !!!!
    Caro Paragone abbiamo bisogno di convogliare le energie, creare azioni atte a smantellare strutture inutili e parassitarie e con forza far sentire il nostro
    rigetto al levantinismo politico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui