Golpe in Venezuela: Guaido prova a sollevare una rivolta militare

0
0
venezuela
Pubblicità

Si sta verificando un nuovo tentativo di golpe in Venezuela. L’autoproclamato presidente venezuelano Juan Guaido ha affermato di aver sollevato una rivolta militare in un video girato presso una base aerea di Caracas. Nel video è accompagnato da dei soldati e dal leader dell’opposizione detenuto per il suo ruolo nelle guarimbas del 2017, Leopoldo Lopez.

Pubblicità

Il ministro della Difesa della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Padrino Lopez, ha reso noto che le Forze Armate Nazionali Bolivariane restano fedeli alla Costituzione e alle legittime autorità di Caracas.

Jorge Rodriguez, vice presidente del Venezuela afferma: “Informiamo il popolo del Venezuela che attualmente stiamo affrontando e disattivando un piccolo gruppo di militari traditori che si sono posizionati nel distributore di Altamira per promuovere un colpo di stato contro la Costituzione e la pace della Repubblica”.

Il giornalista Antonio Maestre offre un’interessante chiave di lettura: “Juan Guaidó e Leopoldo López hanno chiamato il popolo ad uscire per strada per usarlo come esca e per giustificare un intervento straniero.
Ci sono 30 soldati in cima a un ponte”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui