Legge ProteggiAnimali in Commissione Giustizia al Senato, M5S: ‘Per uno Stato veramente civile’

0
0
Pubblicità

“Tutti noi, attivisti, portavoce, simpatizzanti, portiamo avanti un concetto fondamentale: uno Stato non può dirsi veramente civile se non tutela pienamente chi abita e condivide il mondo con gli uomini, cioè gli animali”.

Pubblicità

Lo ha scritto il Movimento 5 Stelle in un post pubblicato sul blog delle stelle, ribadendo che “la tutela degli animali è da sempre un tema importante per il Movimento” per questo nella scorsa Legislatura “Vittorio Ferraresi aveva già depositato un testo per introdurre norme più stringenti per tutelare gli animali”.

E “dando seguito a quell’impegno, è stato inserito nel contratto di Governo un preciso riferimento ai reati contro gli animali” hanno fatto sapere i 5 Stelle che si sono “sempre battuti su questo fronte”.

“Partendo proprio dal testo della passata legislatura, al Senato abbiamo depositato con Gianluca Perilli un articolato disegno di legge, che abbiamo chiamato #ProteggiAnimali” che è “una legge tecnicamente rivoluzionaria” perché “oggetto della tutela diventa direttamente l’animale e non più l’uomo legato emotivamente o sentimentalmente allo stesso” hanno fatto sapere.

Nelle scorse settimane “abbiamo presentato il #ProteggiAnimali in conferenza stampa” a cui “erano presenti anche i rappresentanti delle principali associazioni animaliste, che hanno espresso pubblicamente il loro giudizio su questa legge”, e dagli interventi “emerge il consenso per l’iniziativa del Movimento 5 Stelle” hanno sottolineato i pentastellati.

“L’approvazione di chi da anni si occupa di tutelare chi non ha voce ci spinge ancora di più a dare concretezza al nostro impegno per difendere gli animali. Oggi il #ProteggiAnimali si incardina in Commissione Giustizia al Senato: il percorso è appena iniziato” hanno concluso.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui