No al Governo della Restaurazione: il M5S ha anticorpi efficienti per non cadere nella trappola del Pd

6
6
pd-m5s
Pubblicità

Probabilmente in tanti, nel PD ma pure nella Lega e in Forza Italia, si illudono che il piano di passare dal Governo Del Cambiamento al Governo della Restaurazione con il consenso del M5S possa presto realizzarsi. Li aspetta una dolorosa sorpresa: i ragazzi a 5Stelle li lasceranno di stucco un’altra volta.

Pubblicità

Ieri Zingaretti ha proposto un governo con il M5S il cui programma sarebbe quello di fare tutto il contrario rispetto al programma dello stesso Movimento, cancellare tutto quello di buono che ha fatto il Governo Conte e in cui sia il PD a nominare i ministri 5S che dovrebbero farne parte.

Il PD del Job’s Act, della legge Fornero, il partito che ha creato gli esodati, il partito che ha creato i precari, il partito delle banche fallite, Monte Paschi Siena, Banca Etruria, il partito di Mafia Capitale, il partito con una marea di indagati, il partito che ha il suo segretario, Zingaretti, tre volte indagato, osa dettare condizioni ai 5S per formare un governo.

Sono loro a cercare i 5S e hanno l’arroganza di dettare condizioni, loro che hanno espresso il sindaco e la giunta del comune di Bibbiano, che insieme ad alcuni funzionari comunali sono accusati con prove schiaccianti, nell’inchiesta ‘Angeli e Demoni’, di aver dato copertura politica ad un sistema che lucrava portando via illecitamente i figli ai genitori per darli in affido ad altri. Certo il mainstream mediatico non associa mai il PD a questo enorme e schifoso scandalo: immaginatevi cosa avrebbero fatto i giornaloni, La7 di Cairo, le TV di Berlusconi, la RAI ancora controllata dal PD, se quel sindaco e quella giunta fossero stati espressione del M5S.

Però stia pure tranquillo il presidente della Regione Lazio che non fa il suo lavoro, che prende lo stipendio di presidente ma non fa il suo lavoro di Presidente, perché tutto occupato a fare il Segretario del PD. Forse questo comportamento di Zingaretti non si può definire legalmente illecito, ma sicuramente non è corretto eticamente prima ancora che politicamente.

Stia molto tranquillo, stia ‘sereno’ Zingaretti: il Movimento ha anticorpi efficienti per evitare di cadere nella trappola messa su probabilmente da Prodi, Renzi, forse anche altri cui mai ci si penserebbe, a cui si è aggiunto anche lui, buon ultimo, come al solito.

Ma davvero qualcuno nel PD e in altri ambienti, ha potuto pensare che il M5S abbia manie suicide?

Quando mai il Movimento potrebbe passare dal Governo Del Cambiamento al Governo della Restaurazione?

Quando mai il Movimento potrebbe rinnegare tutta la sua linea politica per andare a governare con Zingaretti, generale senza esercito in quanto i parlamentari PD non rispondono a lui ma a Renzi, il quale, quando lo riterrà più conveniente, dirà ai suoi parlamentari di fare la stessa cosa che ha fatto l’altro Matteo qualche giorno fa, togliendo la fiducia all’immaginato Governo della Restaurazione?

Certo così i due Matteo potrebbero brindare insieme a casa di Verdini, suocero dell’uno, Salvini, e intimo amico dell’altro, Renzi?

Chissà, azzardo sempre nella congettura, magari questa trappola in cui far cadere i 5S, secondo loro inesperti, è stata architettata di comune accordo da Salvini e Renzi a casa di Verdini e poi riesaminata e verificata con i più esperti e capaci Prodi e Berlusconi, i quali esaminatala con attenzione, hanno dato il loro ok.

Prodi ha pensato bene di chiamarla ‘Operazione Orsola’.

E sì, perché il passo successivo – udite, udite, udite! – sarà quello di estendere l’auspicato Governo della Restaurazione anche alle truppe di Berlusconi.

Allegramente tutti insieme a governare, facendo diventare i 5S utili idioti: e sì, perché senza i loro voti non si governa, ma utilizzando i loro voti sarebbero loro a governare. Facciano da bravi i 5S e un po’ di essi, che naturalmente sceglierebbero i dem, li faranno ministri e sottosegretari, a condizione però che si comportino bene facendo quello che dicono.

Forse, pregustando il buon risultato dei loro piani diabolici, hanno fatto insieme un brindisi, di auspicio, con lo champagne delle grandi occasioni.

Il piano di prendere in mano il M5S, senza che manco ‘questi ragazzetti’ se ne accorgano è in pieno svolgimento.

Peccato che ‘questi ragazzetti’ li sorprenderanno ancora un’altra volta.

Il Governo della Restaurazione non passerà.

Pubblicità

6 Commenti

  1. Meglio il voto e alla larga dal pd.Fare anche un contratto con il pd sarebbe la fine per il movimento.Nella peggiore delle ipotesi meglio continuare con la lega
    Tutti pensano che con il voto si risolvono i problemi,ma non e così purtroppo con una legge elettorale ingannevole.Quanti soldi buttati via per un capriccio della lega e quanto ci costerà (poveri noi)che brutta fine faremo. Nella storia i traditori hanno sempre fatto una brutta fine.

  2. ALLEANZA, O GVERNO DI SCOPO?

    La prima scottatura, è già, dura da digerire, la seconda, preferirei evitarla!
    Vorrei chiedere a tutti quelli che cercano d’avvicinarsi, per il bene del paese!
    Questo, vogliono farci credere, diciamo che sarebbe auspicabile?
    Siete pronti a fare una vera legge anticorruzione?
    Siete pronti a (frenare), la corruzione, mandando in galera i ladri di sodi pubblici?
    Nel governo che dovrebbe nascere; avete le persone da posizionare, nei posti chiave?
    Ma che non siano stati condannati, o in attesa di giudizio?
    O magari, che non siano sfuggiti alla condanna, per prescrizione?
    Un governo con voi, la prima cosa che noi elettori, del movimento chiediamo,
    è questo, con tutto quello che ci gira in torno, a questo problema,
    Che non è da poco conto!
    Ma è, il motivo, per qui ci siamo allontanati da voi, per non vedervi mai più distruggere il nostro paese!!! Altro che venire in soccorso, a limitarne i danni!
    I danni li avete lasciati voi! E siete voi a chiedere scusa ai cittadini per i vostri errori.
    Con la promessa di non volerli ripetere e cercare di salvare il salvabbile!
    Non sarà il movimento, a doversi adeguare, alle vostre pretese!
    Ma devono essere, i morti politicamente, che cercano di risuscitarsi, a dovesi adeguare al cambiamento, che i cittadini hanno chiesto il 4 Marzo!
    I cittadini non dimenticano, sanno quello che vogliono!
    Vogliamo un parlamento con gente pulita, semplicemente questo!
    Per non doverci Mai più vergognare!
    Non vogliamo più, essere (saccheggiati)!
    Vogliamo essere governati, con un pizzico di serietà!
    Non credo, di pretendere di più, dei vostri stessi elettori!
    In un lungo intervento su un giornale, Zingaretti. dice di tutto e di più, ma come al solito.
    Poco o niente, di quello che sarà l’intento, per una discontinuità da parte vostra,
    con un passato, politicamente poco credibile, per non dire, “molto poco, serio”!
    Resto scettico, non mi fido di voi, se non dite le cose, che i cittadini stanchi,
    d’essere presi in giro, delle vostre fasulle promesse, mai mantenute.
    Vedi l’acqua, che voi volete privatizzare e noi la vogliamo pubblica.
    Vedi i bambini sottratti ai genitori, in alcuni casi abusivamente.
    Senza che vi siete accorti del danno fatto, ai bambini prima, e ai genitori dopo.
    Su questo, vogliamo parole chiare. Come pure sui risparmi sottratti dalle banche,
    a cittadini che attendono risposte.
    Non voglio continuare, per non allungarmi, ma credo d’aver reso l’idea,
    dei punti che ci vedono molto diversi, si, dovete, dire forte e chiaro,
    le cose che volete fare, per poterci fidare di voi.
    Anche se la mia diffidenza, resta, su qualunque cosa, dite d’essere d’accordo!
    Umberto Argento

  3. L’autore dell’articolo ha omesso un particolare:
    il governo “restauratore”, soprattutto per avere i voti degli estremisti di sinistra, ritornera’ a fare entrare in Italia mezzo terzo mondo.
    Il 25% degli elettori (la sinistra) ne sara’ felice.
    Il 75% restante avra’ moti di ribellione.
    Sin’ora, gli italiani associavano l’invasione al PD.
    D’ora in poi, anche ai 5stelle.
    Quanto conviene questa cosa ad un partito in forte crisi di consensi?
    Gradirei un vs parere

  4. Se non fosse per la scadenza della finanziaria anche io sarei a favore di tornare alle urne
    Comunque se si firma un contratto per cinque anni si porta in fondo, questa si chiama coerenza e stabilità .
    Questo governo è caduto per il pompaggio giornaliero dei giornalisti tv e giornaloni antiitaliani benpagati dalle elitocrazie basandosi su sondaggi inesistenti e su pianificate quotidiani martellamenti stampa e trash show che hanno venduto lucciole per lanterne.
    Sveglia gente!
    Non si può votare ogni anno, come si può fare un progetto stabile?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui