Travaglio: «I 10 punti di Di Maio sono molto più di sinistra del Pd e non nascondono veti»

7
1
travaglio
Pubblicità

«Ieri Di Maio ha illustrato i suoi 10 punti, un po’ più precisi dei 5 di Zingaretti. Belli o brutti, sono molto più di sinistra del Pd e non nascondono veti».

Pubblicità

Lo scrive Marco Travaglio nel suo editoriale di oggi.

«Invece il buon Zinga, dopo aver sciorinato il programma esistenziale di Miss Italia (manca solo la pace nel mondo), ha fatto trapelare il veto su Conte premier e attaccato il taglio dei parlamentari: due dita negli occhi del promesso sposo, che notoriamente vuole anzitutto Conte premier e meno casta,» spiega il direttore del Fatto Quotidiano.

Travaglio ipotizza che Zingaretti o «vuol far saltare la trattativa per andare alle elezioni e garantirsi un bel quinquennio di opposizione parolaia a Salvini con gruppi parlamentari di fiducia, e allora la scelta di stracciare le due bandiere M5S ha un senso»; «oppure pensa che in un governo che nasce nello spirito del proporzionale debba comandare chi ha 163 parlamentari su chi ne ha 339, e allora ha sbagliato i suoi calcoli».

Travaglio consiglia infine a Di Maio di munirsi di «mutande di ghisa» e camminare «rasente ai muri». E conclude sottolineando che mai come ora il M5S avrebbe «l’occasione d’oro di sfidare un Salvini in stato così comatoso e confusionale».

Leggi l’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano…

Pubblicità

7 Commenti

  1. Credevo che Travaglio alla notizia di un accordo col Pd si mettesse in funzione “guarda-come-gongolo col Pd” e invece ha scelto la vecchia linea del “ogni punto è un ricatto” non un programma su cui discutere. Capisco i lettori che non lo seguono più. Chi si renderà responsabile della riconsegna del Paese al Pd ne pagherà le conseguenze in termini elettorali.

    • VCaro signore (che, credo, si crede di sapere tutto e tutto lo gora dalla sua parte…….NON SI A L L E I A M O con nesuno ……….ed Il mov. non deve fare il 2° sbagiio di dare troppa corado a sti POLITICANTI con interessi solo di Prtipto e di altri POTERI………….c a m b i a m e n t o ”’VERO””’. …CHE CREDO ANCORA, A RTE NON INTERESSA….in telligentone

    • Non lo hanno consegnato a Salvini ( si sa bene per quale motivo è caduto il governo) e non lo consegnano al pd.
      Governare con i cinque stelle sarà un grosso guaio per il partito democratico: Sono stanchi di avere a che fare con pagliacci e i punti sono chiarissimi nel programma, probabilmente ancora di più in quello scritto.
      Non credo che subiranno lo stesso trattamento vile in silenzio.

  2. Franco: Mi perdoni ma Travaglio dice chiaramente che di Maio, qualora si accordasse con le serpi del PD, dovrebbe giustamente camminare con le mutande di ghisa e quindi suggerisce : ANDATE AL VOTO. Secondo poi lei storce il naso e profetizza strali in caso di governo giallorosso che vale esattamente come quello gialloverde, e come tutte le alleanze bislacche e variopinte che ha visto un parlamento deframmentato in fronde delle fronde di partito e dove, come sanno anche su Proxima Centauri, si sono formati 16 governi negli ultimi 28 anni, In media un governo ogni 1,75 anni. Di fronte a questo dato abbia pazienza se penso, e come me tantissimi altri, che oggi la politica in Italia sia fatti di tentativi dove il meno peggio si allea col peggio ed il peggio si allea col peggio del peggio a dimostrazione in primis che gli ingredienti a disposizione sono spesso avariati e nonostante questo dato, evidente anch’esso ai confini della galassia, eccoli la, gli stessi ingredienti di sempre.

  3. Però se Renzi accusa Gentiloni di voler far saltare l’accordo 5S-Pd vuol dire che il bullo di Rignano è uno dei promotori dell’accordo, anche se a Travaglio non conviene dirlo troppo in giro.

  4. Stimo Travaglio pero’ secondo il mio umile pensiero il Movimento ora deve continuare a governare con chiunque non esiste nessuna Alleanza ma esistera’ un contratto di Governo e pure il caro PD se non sara’ in grado di comunicare come si deve e pensando di fregarli si sbaglia e se non lavoreranno seriamente faranno la fine di Salvini che si e’ scavato la fossa da solo, intanto il Movimento prende tempo per salvare le riforme iva ectt….poi domani e’ un altro giorno si vedra’

  5. Il Popolo deve mettersi in testa che sottovalutare i 5 Stelle e’ un errore prenderanno sempre piu’ potere senza montarsi la testa ed avranno AVREMO delle soddisfazioni stupende quando vengono intervistati vedi Buffagni Di Manlio Fraccaro Patuanelli Taverna Lezzi ectt. asfaltano senza ritegno con una purezza ed intelligenza tutti i parrucconi e tengono testa a tutti i giornalisti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui