Gigi Proietti: “Diamo la scorta pure a Salvini così è contento!”

3
19
Pubblicità

“Mo’ Salvini dice di essere minacciato? Diamo la scorta pure a Salvini così è contento”.

Pubblicità

È questa la battuta dell’attore e regista Gigi Proietti all’Adnkronos dopo la decisione del Comitato per l’ordine e la sicurezza di Milano di assegnare la scorta alla senatrice a vita Liliana Segre.

L’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva affermato: “Le minacce, da parte di chiunque, sono gravissime. Quelle che io quotidianamente ricevo, quelle contro la Segre, contro Salvini e contro chiunque sono gravissime”.

Proietti ha commentato: “Forse ci siamo distratti è da tempo che in questo paese ci sono segnali strani, direi inquietanti. Spesso le dichiarazioni di persone che dovrebbero rappresentare il popolo sono preoccupanti. Io se parlo, parlo per me mentre i politici parlano per i propri elettori e questa cosa è molto preoccupante”.

Pubblicità

3 Commenti

  1. Guarda caso, subito Salvini viene agredito e si scopre che la signora Segre non ha ricevuto sti 200 minacce al giorno. Che tutto e’ stata una montatura della “Repubblica”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui