Travaglio: «Sullo ‘scudo penale’ per chi gestisce l’Ilva mentono tutti»

5
2
travaglio
Pubblicità

«Sullo “scudo penale” per chi gestisce l’Ilva, introdotto da Renzi nel 2015, bocciato in parte dalla Consulta nel 2018 e, dopo varie giravolte, cancellato un mese fa, mentono tutti».

Pubblicità

Lo scrive Marco Travaglio nel suo editoriale di oggi, dedicato al caso dell’ex Ilva.

Il giornalista sottolinea che «mentono i due Matteo e il Pd, che lo rivogliono dopo averlo abolito» e «mentono politici, sindacalisti e opinionisti che, per malafede o ignoranza, ripetono che, senza scudo, i commissari e Mittal rischiano di pagare per i reati dei predecessori«.

Infatti – spiega Travaglio – «la responsabilità penale è personale e ciascuno risponde di quel che fa lui, non altri».

Inoltre – continua il direttore del Fatto Quotidiano – «mente, o non sa quel che dice, chi chiede una norma per interpretare l’art.51 del Codice penale: “L’esercizio di un diritto o l’adempimento di un dovere imposto da una norma giuridica o da un ordine legittimo della pubblica Autorità, esclude la punibilità”». Questa “scriminante” infatti viene già applicata al manager che «deve attuare il piano di risanamento imposto dalla legge o dal giudice in una fabbrica vetusta e insicura: se la messa in sicurezza richiede tempo, chi deve gestirla può violare provvisoriamente la 231 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e le norme a tutela dell’ambiente e della salute,» spiega ancora Travaglio.

Pubblicità

5 Commenti

  1. non credo proprio e smettetela di presentare un reddito de ca. che non aiuta nessuna cittadinanaza cosi come è fatto privo di vere regole e controllo.

  2. Travaglio dovrebbe provare a spiegarlo al Governo, invece di provare a convincere noi, visto che sul mantenimento o meno dello scudo penale si è già rischiato di far cadere il Governo. Non serve a nulla fare la storia giudiziaria dello scudo se a nessuno pare importare.

  3. Non so se qualcuno mente ma giovedì sera a Porta a Porta Conte ha detto di essere pronto a restituire l’immunità penale al “dottor Mittal”, nonostante Di Maio avesse sostenuto esattamente il.contrario. Tutto rinviato a lunedì, checché ne dica Travaglio.

  4. Reddito di cittadinanza esiste in tutta Europa erogato nelle forme simili a quelle istituite dal governo. Si tratta di dare una ventina di euro al giorno a chi non ha nulla e dunque è una misura di civiltà per riconsegnare un individuo alla sua dignità Come definire coloro che si oppongono a questa misura tra i quali vi sono tantissimi che hanno saccheggiato i soldi dello stato con pensioni e stipendi d’oro, vitalizi, buonuscite da capogiro a manager fasulli di Alitalia, Fs, Rai, regali alle banche, assunzioni di scambio? Io li definirei Cornuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui