Al bando le creme solari a Palau e alle Hawaii

0
1
Pubblicità

Altra notizia che fa sussultare: lo stato di Palau e le Hawaii vietano le creme solari che proteggono dagli ultravioletti solari perché non compatibili con la barriera corallina e in generale l’ambiente.

Pubblicità

Premesso che l’ecologia è importante perché riguarda la propria casa naturale, cioè l’ambiente, c’è da preoccuparsi per una sorta di ecoterrorismo planetario che sembra dilagare in nome di una ideologia ostile all’intera razza umana.

Vietare le creme solari in luoghi come l’oceano pacifico dove il sole splende forte per tutto l’anno significa mettere in pericolo la salute di chi -e sono molti (di fenotipo celtico)- risiede stabilmente ed ha la carnagione chiara ma anche di chi, pur parzialmente protetto dal proprio derma, deve eseguire lavori e occupazioni all’aperto.

Un’altra perla di intolleranza demagogica e in definitiva un altro esempio di quel “mondo alla rovescia” che ogni giorno ci regala perle di pazzia.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui