Travaglio: «I media hanno oscurato i successi rivendicati da Di Maio. Non penso che il M5S sia finito»

7
1
Pubblicità

Un «ronzio di fondo ha consentito ai media di oscurare i successi che dal punto di vista di Di Maio il M5S ha ottenuto».

Pubblicità

Lo ha detto Marco Travaglio a Otto e Mezzo, su La7.

«Quando lui (Di Maio, ndr) cita una ventina di leggi non sta raccontando bugie, sta raccontando come in meno di due anni il Movimento 5 Stelle al governo abbia piantato tutta una serie di bandierine che erano le sue battaglie».

«Ogni volta che lo faceva» ha proseguito Travaglio «anziché esultare per il successo ottenuto un po’ patriotticamente all’interno del Movimento, il giorno dopo c’era sempre qualcuno che segnalava qualche difficoltà, anche le rare volte in cui non c’erano difficoltà e questo naturalmente rendeva impossibile comunicare i successi che venivano ottenuti»-

«Io» ha concluso il giornalista «la fine dei 5Stelle la sento raccontare da prima che nascessero, da quando ci fu il V-Day a Bologna e si disse che era un fuoco di paglia. Io non credo che siano finiti, io credo che abbiano delle praterie».

Guarda il video:

Il M5S ha rilanciato l’intervento di Travaglio con un post sulla propria pagina Facebook in cui si legge: «La fine del Movimento 5 Stelle la raccontano da quando siamo nati, dal V-DAY di Bologna: dicevano che eravamo “un fuoco di paglia”».

«Oggi siamo al Governo e abbiamo fatto valere oltre 40 leggi a favore dei cittadini Italiani ma gli attacchi continuano e i media oscurano tutto quello che portiamo avanti,» sottolineano i 5Stelle, che assicurano:

«Noi andremo avanti per portare a termine il nostro programma e ridare al Paese un nuovo volto. Loro non molleranno mai (ma gli conviene?). Noi neppure».

Pubblicità

7 Commenti

  1. Bene allora visto che Travaglio ha le idee così chiare e da tanti consigli ogni giorno che esca allo scoperto e si candidi come capo politico, così vediamo chi lo vota.

  2. Certo fare sparire un m5s nato da uomini che volevano cambiare in meglio la vita degli italiani e impensabile per votare i vecchi politici sanguisughe. In italia vige la legge che gli onesti vanno in galera e i disonesti sono acclamati.Che schifo.

  3. AZ! Ma Travaglio c’è ho ci fa? Che personaggio squallido,daltronde da uno che si è fatto alla corte del pluripremiato Pidiota Santoro cosa c’è da aspettarsi ,anzi,e pure un invitato eccellente del Club Bildelberg (anche se per scorno alla riunione ci ha mandato il suo vice ),sa solo spargere liquame giustizialista! Orrido!

  4. Caro travaglio ti sbagli, i cinque stelle sono finiti, sommersi dal liquame di fogna che sgorga dal profondo di ogni italiano medio. Si sa che le migliori coltivazione crescono sulla merda che concima la terra, ma qui c’è n’è troppa e brucia qualsiasi cosa.

  5. Caro Tom quando parli dei 5s e di Marco Travaglio parli dei meno peggio .Poi se tu consideri merda delle persone che volevano cambiare in meglio (per quello che ti permettono di fare i burocrati)l’Italia e un problema tuo.Stai pure con i tuoi amici che hanno macerato gli italiani e con la fine(spero di no)dei 5s anche per te saranno cazzi amari.

  6. Hai ragione Tom nel dire che i 5S saranno sommersi dal liquame … si il liquame della DX … quella merda,come dici tu, che producete … ma stai tranquillo che i 5S non sono spariti e NON SPARIRANNO MAI e nel vostro liquame ci rimaRETTE VOI …

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui