Oliviero Toscani: ‘Ma a chi interessa che caschi un ponte? A me non interessa questa storia qui. Benetton sponsorizza un centro culturale’

7
2
Pubblicità

“Ma a chi interessa che caschi un ponte, smettiamola. A me non interessa questa storia qui. Benetton sponsorizza un centro culturale”.

Pubblicità

Lo ha detto il fotografo Oliviero Toscani nel corso della trasmissione radiofonica ‘Un giorno da pecora’.

Il tutto è cominciato quando i conduttori, Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, hanno chiesto al fotografo se era d’accordo con le Sardine che hanno definito ‘un’ingenuità’ la loro foto con Luciano Benetton.

La foto è stata scattata proprio da Toscani a Fabrica, nel centro culturale da lui diretto e sponsorizzato da Benetton. Le sardine si trovavano li per una lezione sulla comunicazione moderna in Italia, “visto che loro sono un fenomeno mondiale”. “Avevamo finito – spiega Toscani -, è arrivato Benetton per un saluto e abbiamo fatto una foto ricordo che non sarebbe dovuta diventare pubblica”.

Alla frase shock del fotografo i conduttori hanno replicato: “Alle persone che sono morte interessa eccome”.

Il viceministro dello Sviluppo Economico, il pentastellato Stefano Buffagni, ha attaccato Toscani con un post sulla sua pagina Facebook: “Per noi, i ponti è fondamentale che stiano su. Per noi è fondamentale garantire la sicurezza degli italiani, è un tema centrale. A noi non interessa il profitto ma la sicurezza degli italiani, non vogliamo morti sulla coscienza”.

“Se qualcuno ha iniziato un percorso di partecipazione e poi finisce per diventare strumento di marketing dei Benetton – prosegue riferendosi alle Sardine – forse qualche domanda dovrebbe farsela. Noi come governo continuiamo a lavorare per garantire la diminuzione dei pedaggi, la sicurezza degli italiani e che chi ha causato danni si prenda le sue responsabilità e paghi fino all’ultimo”.

Pubblicità

7 Commenti

  1. Minchia questo individuo (Oliviero Toscani)è senza cuore. Non ho parole sono allibito:probabilmente la scuola Benetton ha insegnato molto(i soldi sono più importanti della vita di persone innocenti).Toscani le consiglio di telefonare ai parenti delle vittime e mestamente chieda scusa.

  2. Fabrica “sponsorizzato” dai Benetton? Diciamo pure pagato dai Benetton, è un termine più appropriato. Fabrica è dei Benetton.
    Sulle frasi di Oliviero Toscani che dire, sembra davvero rincoglxxxx del tutto.

  3. Dopo il “Cazzaro Verde” Andrea Scanzi ha in Oliviero Toscani un ottimo soggetto per il prossimo libro (visto anche lo scarso successo del primo): “Il Cazzaro United Color”.

  4. Scopriamo tardi chi era l’ispiratore delle campagne delle Sardine, vere campagne pubblicitarie ideate fa,Oliviero Toscani e dal suo gruppo di creativi di Fabrica, l’officina pubblicitaria dei Benetton. Sardine a marchio Benetton dunque: buoni principi, politicamente corretti, molti colori, pubblicità, sotto il vestito niente.

  5. Dopo essersi fatto passare per anni come fotografo leccando il cubo ai ricchi per aver lavori pure in pensione gli resta il vizio di lappare le chiappe al Benetton

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui