Coronavirus, Conte: «Siamo al lavoro per anticipare in un decreto-legge, da adottare subito, le misure più urgenti per dare liquidità alle imprese»

2
1
Pubblicità

«Siamo al lavoro per anticipare in un decreto-legge, da adottare subito, le misure più urgenti per dare liquidità alle imprese. Avvertiamo tutta l’urgenza di intervenire prima possibile».

Pubblicità

Lo ha detto, a quanto si apprende da alcune fonti presenti all’incontro, il premier Giuseppe Conte nella riunione con i leader di opposizione a Palazzo Chigi.

Il presidente del Consiglio ha proposto «un tavolo maggioranza-opposizione» che si riunisca «con ritmo più serrato» per assicurare un «confronto che porti alla più ampia condivisione possibile anche sul piano sostanziale».

«Il Comitato tecnico scientifico ci invita a non abbassare la guardia. Dobbiamo programmare un ritorno alla normalità e che deve essere fatto con gradualità e deve consentire a tutti, in prospettiva, di tornare a lavorare in sicurezza. Valorizzeremo ulteriormente i protocolli di sicurezza. Questo il nostro impegno», ha detto ancora Conte.

«Non perdiamo questo appuntamento con la storia. La storia ci sta chiamando. È un appuntamento che richiede di ricorrere a strumenti straordinari, eccezionali, finalizzati esclusivamente a uscire quanto prima da questa recessione. Anche le buone risposte, se dovessero giungere tardi, si riveleranno inutili», ha scritto il premier su Facebook, condividendo l’intervista concessa al quotidiano olandese De Telegraaf.

Pubblicità

2 Commenti

  1. Europarlamento la dice tutto bisogna interloquire parlare possibilmente anche battere i pugni ma bisogna far capire che Dobbiamo essere uniti in Europa altrimenti torniamo indietro di 70 anni e De Gasperi Adenauer si girano nella Tomba

  2. Europarlamento la dice tutto bisogna interloquire parlare possibilmente anche battere i pugni ma bisogna far capire che Dobbiamo essere uniti in Europa altrimenti torniamo indietro di 70 anni e De Gasperi Adenauer si girano nella Tomba ma se non ho mai scritto qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui