Gli occhiali potrebbero ridurre il rischio di Covid-19: lo rivela uno studio

0
0
Pubblicità

Chi indossa gli occhiali da vista potrebbe correre un rischio inferiore di contrarre il Covid-19 secondo uno studio pubblicato sul Journal of American Medical Association (JAMA) Ophthalmology e condotto dagli esperti dell’ospedale cinese Suizhou Zengdu.

Pubblicità

“Si tratta di una possibilità interessante – sostiene Lisa Maragakis, docente presso la Johns Hopkins University School of Medicine, che non è stata coinvolta nello studio – e allo stesso tempo provocatoria, solleva la possibilità che l’uso della protezione per gli occhi possa offrire un certo grado di protezione dal Covid-19, ma si tratta di un lavoro preliminare, che non basta per raccomandare di indossare gli occhiali”.

“Si raccomanda a operatori sanitari di indossare schermi o occhiali protettivi per il viso, insieme alle mascherine – continua Maragakis – ma le linee guida sulla salute pubblica non promuovono l’uso di protezioni per gli occhi, ma insistono sull’importanza delle mascherine, del lavaggio frequente delle mani e del distanziamento”.

I ricercatori hanno preso in esame 276 pazienti ricoverati nell’ospedale Suizhou Zengdu di Suizhou, in Cina e hanno scoperto che solo il 6 per cento dei partecipanti portava occhiali da vista per più di otto ore al giorno, tutti affetti da miopia o astigmatismo infatti “30 partecipanti, corrispondenti all’11 per cento, portavano gli occhiali – afferma Xiaolin Wang, dell’Ospedale Suizhou Zengdu e autore dell’articolo – ma solo 16, quindi il 5,8 per cento, indossavano gli occhiali per più di otto ore al giorno, e tutti per la stessa patologia: la miopia, per gli altri si trattava di occhiali da lettura o da riposo”.

“La miopia – commenta Maragakis – rappresenta una condizione comune, che al 2010, secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), riguardava il 27 per cento della popolazione mondiale. Lo studio a cui i ricercatori fanno riferimento si riferisce a decenni fa, non è rappresentativo. Consigliare l’uso gli occhiali potrebbe inoltre provocare ulteriori problematiche, specialmente nelle persone non abituate, che potrebbero essere portate a toccarsi gli occhi più frequentemente”.

Secondo i dati degli scienziati cinesi, nessuno dei partecipanti allo studio indossava lenti a contatto, per cui questo aspetto andrà approfondito in relazione all’insorgenza di COVID-19. “Non abbiamo esaminato il motivo di questo collegamento – afferma Wang – ma la nostra ipotesi è che l’uso di occhiali impedisca alle persone di toccarsi gli occhi, il che riduce le possibilità di contagio”.

“Questi risultati – conclude Weibiao Zeng, del Dipartimento di chirurgia toracica, Secondo Ospedale affiliato dell’Università di Nanchang e seconda firma dell’articolo – suggeriscono che gli occhi possono rappresentare un’importante via di infezione per Covid-19, per cui e’ fondamentale prestare attenzione alle misure preventive, lavare frequentemente le mani e evitare di toccarsi gli occhi”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui