Covid, Piero Angela: «Serve l’esercito in strada che chieda il rispetto delle distanze e intimi ai cittadini di indossare la mascherina»

1
0
Pubblicità

«Serve l’esercito in strada che chieda il rispetto delle distanze e intimi ai cittadini di indossare la mascherina. Non bisogna portare la malattia in giro».

Pubblicità

Lo ha detto Piero Angela durante la presentazione della prossima stagione di ‘SuperQuark+’.

«I negazionisti sono vittime della mala informazione. Alcuni sono recuperabili, altri no. Alle manifestazioni contro le mascherine erano quattro gatti e a lungo andare saranno anche di meno», ha aggiunto il divulgatore scientifico.

Piero Angela sui virologi: «Chi guarda la Tv spesso non sa come funziona la discussione scientifica e, ascoltando pareri contrastanti, è naturale che finisca per confondersi»

In un’intervista rilasciata nei giorni scorsi al quotidiano online “Open”, Piero Angela ha detto che «nella scienza si può affermare qualcosa solamente dopo che è stata verificata. Il fatto è che quando nasce un problema nuovo, in cui queste verifiche non sono ancora state effettuate, ci possono essere giustamente ipotesi diverse per cercare di spiegare il fenomeno. E quindi, finché non ci saranno le verifiche, restano solo ipotesi. Seconda cosa, spesso virologi, medici ed esperti sono un po’ tirati per la giacchetta dai miei colleghi giornalisti, che insistono per avere un parere. Loro danno la loro opinione, ma anche se formulata da uno scienziato resta sempre un’opinione. La scienza è conoscenza e si ottiene attraverso un metodo collaudato: in fase di verifica si può affermare una cosa oppure l’altra, ma le opinioni restano sempre e solo opinioni. Saranno i fatti, le verifiche e gli esperimenti a dimostrare chi ha ragione. È difficile avere certezze su un tema di cui non si conoscono ancora bene i confini e, purtroppo, chi guarda la Tv spesso non sa come funziona la discussione scientifica e, ascoltando pareri contrastanti, è naturale che finisca per confondersi».

Pubblicità

1 commento

  1. Io l’esercito lo metterei per fare arrestare gli spacciatori e i ladri caro sig Angela.Questo atteggiamento dittatoriale da lei non lo comprendo. Basta dire sciocchezze perché non esiste nessun negazionista. I Virologi non sono d’accordo su nulla e lei che non lo è stia tranquillo. I ragazzi hanno bisogno di socializzare e non di essere multati perché tutti hanno detto che sono immuni (i virologi)quindi non terrorizzi anche lei

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui