Lombardia, M5S: ‘Continua la gestione irresponsabile: ecco l’email che sbugiarda Fontana’

0
66

“In una mail del 22 gennaio, la Regione Lombardia ammette di aver compiuto un errore nella trasmissione dei dati che l’hanno riportata in zona rossa. Ovviamente non si parla esplicitamente di ‘errore’, ma di ‘riqualificazione’. Il succo però non cambia, e le conseguenze di questo errore le hanno pagate i cittadini”.

Lo ha scritto il Movimento 5 Stelle Europa in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

“Le hanno pagate le attività che sono rimaste chiuse a causa del passaggio in zona rossa, anche se l’indice Rt, se fosse stato calcolato con i dati corretti, avrebbe potuto consentire l’apertura. Confesercenti ha quantificato un danno pari a 600 milioni di euro nell’intera Lombardia, 200 milioni solo a Milano” hanno spiegato i pentastellati.

“E Fontana con chi se l’è presa? Con il Governo e con l’Istituto Superiore di Sanità. Invece di assumersi le responsabilità di questo errore paradossale, ha tentato di scaricare il barile. Purtroppo per lui, la mail del 22 gennaio lo smentisce” hanno sottolineato i 5 Stelle.

“Per quanto ancora dovremo assistere a questo teatro dell’assurdo di cui si è reso protagonista, ormai da troppo, il governatore Fontana? È l’ora che si dimetta: i cittadini non meritano di essere presi in giro e di pagare i suoi errori” hanno concluso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here