M5S: «Il rinvio al 28 febbraio delle cartelle esattoriali è una boccata di ossigeno per decine di migliaia fra imprese e contribuenti»

1
57

«Il rinvio al 28 febbraio delle cartelle esattoriali è una boccata di ossigeno per decine di migliaia fra imprese e contribuenti.
L’avevamo chiesto ed è arrivato anche grazie al lavoro del viceministro Laura Castelli. In questo modo si dà il tempo alla maggioranza che verrà di intervenire selettivamente sulle cartelle che ripartiranno da marzo, con l’auspicio che vengano rimodulate».

È quanto si legge in un post sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle.

M5S: «Nell’attesa che si configuri una nuova maggioranza, proroghiamo la sospensione delle cartelle esattoriali»

«Nell’attesa che si configuri una nuova maggioranza a seguito di una crisi incomprensibile, è urgente procedere già ora ad un nuovo rinvio delle cartelle esattoriali».

È quanto si legge in un post sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle.

«Non è pensabile scaricare su imprese e contribuenti 50 milioni di atti tutti in un colpo, che verrebbero inviati a partire da lunedì prossimo.
La situazione economica è eccezionale e questo governo ha la possibilità, anche in regime di ordinaria amministrazione, di prolungare di almeno un mese l’attuale sospensione.
Sarà poi compito della prossima maggioranza definire una nuova Rottamazione e il Saldo e stralcio, così da alleggerire il carico nel frattempo accumulato», hanno spiegato i pentastellati.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here