Attenzione alla nuova truffa via sms: signora clicca su un link e le spariscono 19 mila euro dal conto corrente

0
2
Pubblicità

Una signora della provincia di Sondrio è incappata in una nuova truffa informatica.

Pubblicità

Ha cliccato su un link arrivato in un sms, convinta fosse della sua banca, e conseguentemente sono scomparsi 19mila euro dal suo conto in banca.

A trarla in inganno il messaggio, uguale ad altri ricevuti dalla sua banca. In realtà a mandarlo è stato un cybercriminale che aveva clonato il sito per truffare i clienti, sfruttando il trucco dell’aggiornare le proprie informazioni.

La signora, ha quindi cliccato sul link e ha compilato i campi richiesti fornendo le proprie credenziali d’accesso al conto in banca.

Come riferisce il Corriere della Sera, che ha dato la notizia, la donna si è accorta subito che le mancavano i soldi dal conto corrente e grazie al tempestivo intervento della polizia postale e dei carabinieri, è stato evitato che le venissero scalati altri 9 mila euro.

“Nell’ultimo periodo, si è registrato un significativo aumento dei casi di ‘sms truffa’, fenomeno noto come ‘smishing’, secondo il quale si sottraggono informazioni e credenziali personali degli utenti tramite sms – ha fatto sapere in una nota la Questura di Sondrio –. Si ravvisa pertanto l’esigenza di sensibilizzare gli utenti affinché, per evitare di incorrere in simili inconvenienti, prestino la massima attenzione a tutti gli sms e le mail provenienti da istituti di credito, verificando sempre l’autenticità del mittente del messaggio”.

È fondamentale prestare la massima attenzione quando arrivano sms o mail di questo tipo, verificando sempre l’identità del mittente ed evitare non solo di aprire i link, ma anche di inserire dati personali o scaricare file.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui