Covid, una prof racconta: ‘Io, vaccinata AstraZeneca e contagiata dalla variante Delta. Ma per l’app sarei libera di uscire’

1
5
Pubblicità

Nonostante le siano state somministrate due dosi di vaccino AstraZeneca, Chiara Fossi, 48 anni, insegnante, è stata contagiata dalla variante Delta ad un mese dalla seconda iniezione.

Pubblicità

È quindi rimasta chiusa in casa, con sintomi fastidiosi, insieme al marito e ai due figli di 14 e 11 anni, anche loro contagiati, ma ancora non vaccinati.

Eppure, ha raccontato la docente, “sulla app Immuni da quando ho fatto la seconda dose di vaccino ho l’Eu digital covid certificate che vale come green pass. Nulla è mai comparso della mia quarantena e dei tamponi positivi — ha rivelato —. Io sono rimasta ovviamente isolata ma una persona con meno senso civico con quel green pass avrebbe potuto andare ovunque. Ma quale è il valore di un certificato che non si aggiorna quando un vaccinato si ammala?”.

“La pediatra per la figlia di 11 anni mi aveva scritto che non saremmo potuti uscire dalla quarantena fino al tampone negativo di tutti, in realtà dopo 21 giorni è arrivato il via libera a uscire per mio figlio che non aveva ancora avuto alcun esito” ha fatto sapere.

“È fondamentale che ci vacciniamo tutti, anche per essere sicuri che i nostri ragazzi inizino la scuola in presenza. Se non ci vacciniamo tutti, anche chi si vaccina non sarà mai del tutto protetto” ha concluso.

Pubblicità

1 commento

  1. egregia prof e lei ancora che insiste che ci dobbiamo vaccinare tutti, mi spiega come mai lei vaccinata si e di nuovo contagiata insieme a tutta la sua famiglia, che senso ha farsi un vaccino che non ci rende immuni da tutte queste varianti di un virus influenzale, per non parlare delle responsabilita che il vaccinato deve prendersi nel caso ci fossero effetti collaterali una volta inoculato il vaccino, lei non e e non sara la prima persona ad essersi contagiata nonostante sia vaccinata ho letto in un articolo di un luminare della scienza che la cosa peggiore da fare e proprio vaccinarsi quando un virus muta continuamente e diceva anche che i primi a subirne le conseguenze delle mutazioni sono quelli che si sono vaccinati, mi dica lei come fa una persona anche solo a farne un pensiero sul vaccinarsi, per non parlare poi di quanto lei afferma di aver ricevuto anche il green pass nonostante tutto, poi dicono che gli irresponsabili sono i no vax, in bocca al lupo per la quarantena

  2. Franz pensa per te e se sei vaccinato meglio ancora.Poi questa storia della prof sarà vera?Guarda caso per invogliare i prof a vaccinarsi nonostante pensasse di essere immune sta ignorante.Non bastano i virologi adesso anche chi commenta rompe le balle.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui