Pregliasco: ‘L’estate? La vedo male, a breve 10mila contagi al giorno’

0
62

“L’estate? La vedo male”.

Così il virologo Fabrizio Pregliasco sull’andamento della pandemia di Covid-19 in Italia.

Intervistato dall’Adnkronos, il docente dell’Università Statale di Milano ha detto che a breve potremmo tornare a una media di 10mila nuovi contagi al giorno.

Le previsioni dell’esperto sembrano coincidere con i modelli matematici che delineano l’evoluzione della curva epidemiologica. Stando alle proiezioni di Giovanni Sebastiani, matematico dell’Istituto per le Applicazioni del calcolo del Cnr, pubblicate di recente su La Stampa, si assiste a una tendenza al raddoppio dell’incremento dei nuovi casi ogni 5-7 giorni, anche per via del così detto “effetto Europei” sui contagi, come dimostrato dagli oltre 500 nuovi positivi registrati quasi ogni giorno a Roma, centro dei festeggiamenti per la vittoria della Nazionale.

“Il problema è la crescita esponenziale dei contagi: è una rampa che poi sale”, ha spiegato il virologo.

“Lo scenario secondo me è che si arrivi almeno a 10mila casi giornalieri nel breve, con una tendenza ulteriore alla crescita in funzione del fatto che c’è un’eclissi ulteriore di coscienza tra le persone, oltre a quella che c’è stata per gli Europei di calcio, e per lo stile di disattenzione continua che si vede tra i no-vax e che preoccupa” e come andrà l’estate “dipenderà un po’ da noi e dalla capacità di gestire il tracciamento” ha concluso Pregliasco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here