Il messaggio shock di Ceballos: ‘Il Covid mi sta uccidendo, pregate per me’

0
33
Pubblicità

“Al 10° giorno di terapia intensiva, il Covid-19 mi sta prendendo a calci. Chiedo a tutti, familiari, amici, tifosi, di pregare per me e per il mio ricovero. Se in passato vi ho fatto qualcosa, permettetemi di scusarmi pubblicamente. Ma la mia battaglia non è finita”.

Pubblicità

Questo è il messaggio divulgato da Cedric Ceballos, 52enne veterano di 609 partite Nba tra il 1990 e il 2001.

Nato alle Hawaii il 2 agosto 1969, imparentato con Kobe Bryant, Ceballos entra in Nba al Draft 1990, scelto con la 48ª chiamata assoluta dai Phoenix Suns. Gioca le Finals coi Suns nel 1993. La miglior stagione di Ceballos in Nba è il 1994-95, con la maglia dei Lakers: diventa All Star per l’unica volta nella sua carriera, in una regular season da 21.7 punti e 8 rimbalzi di media. Supera i 21 punti a gara anche l’anno successivo. Chiude la carriera con 609 partite Nba con Phoenix, Lakers, Dallas, Miami e Detroit.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui