Bollo auto scaduto il 31 agosto? Ecco fino a quando c’è tempo per pagarlo evitando sanzioni

0
63
bollo-auto
Pubblicità

Avete dimenticato di pagare il bollo auto entro il 30 agosto?

Pubblicità

È bene sapere cosa può succedere e come rimediare prima di incorrere in sanzioni.

Come spiega “Il Corriere della Sera” oggi, «per agosto la scadenza della tassa annuale dovuta da chiunque possegga un veicolo, era fissata al 31 del mese ma si hanno fino a 30 giorni per effettuare il versamento. Quindi, nella pratica, c’è tempo fino al prossimo 30 settembre del 2021 per mettersi in regola con i pagamenti».

Ci sono ancora, quindi, più di due settimane per evitare il pagamento del bollo auto con gli interessi:

«I problemi, in termini di sanzioni, sorgono dopo il 30 settembre per gli automobilisti che dovevano pagare entro il 31 agosto . Se non si paga il bollo auto nei termini bisogna versare gli interessi di mora e si incappa in sanzioni che aumentano al crescere del ritardo. Con un ritardo fino a 14 giorni la sanzione è pari allo 0,1% del bollo. In presenza di un ritardo superiore ai 90 giorni la sanzione è pari al 3,75%», spiega Il Corriere.

Il quotidiano di Via Solferino ipotizza anche uno scenario di ulteriore procrastinazione nel pagamento del bollo: «Superando i tre anni si riceve prima l’avviso di pagamento dall’Agenzia delle Entrate e nel caso non si risolva la situazione si è soggetti alla riscossione coattiva. Che può implicare il fermo amministrativo del mezzo e il pignoramento del conto corrente. Si rischia anche la cancellazione d’ufficio del veicolo dagli archivi del Pubblico registro automobilistico (Pra) nella Regione di appartenenza: un provvedimento definitivo che richiede una nuova immatricolazione della vettura per poter circolare».

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui